La coppetta mestruale
Benvenuta nel forum "La coppetta mestruale", il primo forum ITALIANO nato per condividere opinioni ed esperienze sul tema delle coppette mestruali

SEI NUOVA?
Puoi vedere liberamente quello che c'è scritto nel forum ma se vuoi lasciare un messaggio devi essere registrato.
Registrati! E' veloce e semplice, troverai il comando qui in basso.

ATTENZIONE! Riceverete una mail al vostro indirizzo di posta, dovrete cliccare nel link indicato per confermare la registrazione. Iscriversi al forum è completamente gratuito.
AVVISO! Dopo la registrazione è obbligatorio inserire un'immagine personale e presentarsi nella sezione "Benvenute"

Dopo la registrazione ricordatevi di presentarvi e inserire l'avatar. Registrati e potrai scrivere anche tu gli articoli nella sezione blog.

Bentornata ! Da ora potrai scrivere i tuoi articoli sul forum Scopri come

Chi è in linea
In totale ci sono 8 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 8 Ospiti

Nessuno

Ultimi argomenti
Infezioni: candidaDom Ago 13, 2017 2:58 pmFrancy
info Femme EssentialsGio Ago 10, 2017 4:46 pmirene2525
femme essentialsGio Ago 10, 2017 4:40 pmirene2525
Ciao a tutteGio Ago 10, 2017 12:59 pmCoccinella93
HOLA, ciao a tutte!Gio Ago 10, 2017 10:32 amirene2525
Prima esperienzaGio Ago 03, 2017 7:38 pmManu96
salve , piacereMar Ago 01, 2017 1:54 pmletizia79
Confusa sulla coppetta Dom Lug 30, 2017 9:03 pmSabrina85
Vendo CupLee SGio Lug 27, 2017 4:50 pmSilvia79

Condividere
Vedere l'argomento precedenteAndare in bassoVedere l'argomento seguente
avatar
nabiki82
Membro
Membro
Messaggi : 67
Stars Stars : 147
Data d'iscrizione : 19.02.13
Età : 35
Località : Torino

Re: Ovaio Micropolicistico

il Mar Feb 26, 2013 8:18 pm
Prometrium, che nome esotico!
Quasi quasi lo brevetto e ci faccio una linea di shampii! Grazie per l'ascolto! E visto che sono una policistica veterana sono anche io disponibile a fare quattro chiacchere con tutte le ragazze che condividono questo problema!
avatar
susina
Membro fedele
Membro fedele
Messaggi : 3192
Stars Stars : 4250
Data d'iscrizione : 21.01.12
Età : 35
Località : Bari

Re: Ovaio Micropolicistico

il Mer Feb 27, 2013 8:41 am
...a questo proposito, sai che io non so se sono davvero policistica?
Che tu sappia, è una condizione transitoria?
Si può manifestare in qualunque momento della vita?

Il perchè delle mie domande è presto detto: la mia malattia "principale" è la tiroidite di Hashimoto, che in pratica sopprime la normale funzionalità tiroidea e prevede l'assunzione tramite compresse degli ormoni tiroidei; l'ho scoperta a 18 anni e curata con alti e bassi per via di medici non troppo bravi.
C'è stato in particolare un periodo, quando avevo 24 anni più o meno, in cui per due anni sono stata, a mia insaputa, tenuta con un dosaggio di ormoni tiroidei più basso di quanto io avessi bisogno, il che ha implicato un rallento globale del mio metabolismo: inevitabilmente, anche l'apparato genitale ne ha risentito.
Dopo due anni ho cambiato medico che mi ha cambiato terapia e, in concomitanza, mi ha diagnosticato l'ovaio policistico prescrivendomi la pillola.
Dopo tre anni ho voluto smettere la pillola e la condizione della policistosi si è ripresentata: era prevedibile, visto che la pillola non cura proprio un bel nulla.
E insomma con 6 mesi di inositolo e tanta pazienza mi pare che sia tutto passato, per questo mi chiedo: ma non è che questa condizione, nel mio caso, è stata scatenata prima da quel medico delinquente che mi ha tenuta col metabolismo rallentato per due anni e poi dai seguenti tre anni di pillola, che il metabolismo relativo al ciclo me lo hanno interrotto del tutto?!?
avatar
nabiki82
Membro
Membro
Messaggi : 67
Stars Stars : 147
Data d'iscrizione : 19.02.13
Età : 35
Località : Torino

Re: Ovaio Micropolicistico

il Mer Feb 27, 2013 10:05 am
...a questo proposito, sai che io non so se sono davvero policistica?
Che tu sappia, è una condizione transitoria?
Si può manifestare in qualunque momento della vita?

Da che ho capito si tratta di una sindrome, e dunque di una condizione permanente. Bisogna però distinguere tra Sindrome dell'Ovaio POlicistico (PCOS) e Ovaio Policistico (PCO): la sindrome resta tutta la vita, ma se si trova il comportamento che la tiene a bada i sintomi e i disagi non si manifestano. Per esempio, una ragazza in sovrappeso, abituata a mangiare molti zuccheri, con le ovaie piene di follicoli può iniziare un regime povero di carboidrati raffinati, magari assumendo inusitolo: le "cisti" si riassorbono e riprende ad ovulare. L'ovaio non è più policistico ma ovviamente lei continua ad avere la sindrome, ed infatti se mai dovesse mangiare dolci a gogò l'ovaio ritornerebbe come prima.
Allo stesso modo, la sindrome potrebbe rimanere "silente" per anni e manifestarsi all'improvviso, magari dopo un aumento di peso.

Il perchè delle mie domande è presto detto: la mia malattia "principale" è la tiroidite di Hashimoto, che in pratica sopprime la normale funzionalità tiroidea e prevede l'assunzione tramite compresse degli ormoni tiroidei
So che molte policistiche hanno anche questa patologie: forse sono due disordini endocrini correlati...

ma non è che questa condizione, nel mio caso, è stata scatenata prima da quel medico delinquente che mi ha tenuta col metabolismo rallentato per due anni e poi dai seguenti tre anni di pillola, che il metabolismo relativo al ciclo me lo hanno interrotto del tutto?!?

è quello che ci chiediamo un po' tutte, perché tutte abbiamo preso la pillola per "mettere a riposo le ovaie" e tutte eravamo convinte che dopo questa vacanza le ovaie sarebbero tornate belle e combattive. Mah. Io prima di prendere la pillola almeno avevo le mestruazioni almeno 3 volte l'anno, ora proprio mai. A lungo ho pensato che avesse peggiorato la situazione, ma non posso davvero dirti se questo peggioramento ci sarebbe stato comunque; forse invece ha peggiorato tutto il periodo in cui curavo poco l'alimentazione, mi strafogavo di dolci e patatine ed ero sovrappeso. Non lo so.
Siccome 8 anni fa dai miei esami è emerso il fattore V di Leiden in eterozigosi, non posso più prendere la pillola e molti medici, quasi tutti anzi, visto il "fallimento" di dieta e inofolic mi dicono "peccato, poteva prendere la pillola". Questo forse perché comunque la pillola evita l'amenorrea (che per molti non va bene, ma un medico invece mi aveva detto che potevo passare la vita senza mestruazioni) ed altri eccessi ormonali.
Io proprio non ti so dire se faccia bene o male! Di certo non cura, magari fa stare meglio qualcuna mentre la assume, soprattutto nel caso si soffra di acne o irsutismo!

Alla fine, penso che nemmeno loro sappiano bene come trattare questo disturbo... e sperimentano vari tipi di terapie sperando di azzeccare!
avatar
susina
Membro fedele
Membro fedele
Messaggi : 3192
Stars Stars : 4250
Data d'iscrizione : 21.01.12
Età : 35
Località : Bari

Re: Ovaio Micropolicistico

il Mer Feb 27, 2013 12:52 pm
Grazie mille per la risposta *__*
Ecco, io non ho mai fatto le analisi che tu dici, ma semplici ecografie.
Forse, per tagliare la testa al toro, dovrei farle una buona volta ^_^

Quanto alla pillola... guarda, partiamo dal presupposto che dipende dai casi: ci sono situazioni gravi in cui non c'è veramente altro da fare, e allora ok, va presa.

Però no, sinceramente in una situazione in cui le ovaie hanno difficoltà a lavorare, difficoltà di varia natura, farle smettere di lavorare del tutto per me è controproducente.
Tanto è vero che io (ma non sono l'unica) quando ho smesso la pillola ho avuto sintomi mai avuti prima: e la ginecologa mi ha confermato che quando si usa la pillola in questi casi e poi la si sospende, è frequentissimo, per reazione, ritrovare tutti i problemi di prima peggiorati.
E di certo non possiamo prendere la pillola sino alla menopausa...

Ma questa è la mia opinione Smile

E' interessantissimo parlare con te *_*
avatar
nabiki82
Membro
Membro
Messaggi : 67
Stars Stars : 147
Data d'iscrizione : 19.02.13
Età : 35
Località : Torino

Re: Ovaio Micropolicistico

il Mer Feb 27, 2013 1:41 pm

Ecco, io non ho mai fatto le analisi che tu dici, ma semplici ecografie.
Forse, per tagliare la testa al toro, dovrei farle una buona volta ^_^

Infatti alcuni ginecolgi fanno solo l'ecografia, altri anche i dosaggi ormonali (esami degli ormoni dopo quattro giorni dall'inizio della mestruazione) per essere sicuri che sia pcos! e poi anche per controllare che il livello di testosterone non sia troppo alto. Ecco, prima di controllare la dieta io ero un ometto Laughing, a vedere i valori c'è da stupirsi che non fossi coperta di peli... e che non mi fossi svegliata un bel giorno col pisello. Avevo però il classico tipo di sovrappeso da maschio, con una bella panza!


E' interessantissimo parlare con te *_*
Oh, grazie! così arrossisco :shy:
avatar
susina
Membro fedele
Membro fedele
Messaggi : 3192
Stars Stars : 4250
Data d'iscrizione : 21.01.12
Età : 35
Località : Bari

Re: Ovaio Micropolicistico

il Mer Feb 27, 2013 7:29 pm
Oddio, allora chissà il mio testosterone XD Ogni tanto mi sento molto maschio XD
Comunque ok, marzo si aprirà una tornata di esami del sangue, ho capito :asd:
avatar
Cip_
Membro attivo
Membro attivo
Messaggi : 854
Stars Stars : 1004
Data d'iscrizione : 20.08.12
Località : Torino
http://www.unkmdopolaltro.net

Re: Ovaio Micropolicistico

il Lun Set 02, 2013 8:41 pm
Ciao ragazze ho bisogno del vostro consiglio in merito a questo ovaio micropolicistico Embarassed 

Tutto ha inizio los corso WE, quando mi sono accorta di avere dei grumi sottopelle sul grande labbro destro. Prenoto così visita dal ginecologo con relativa fifa blu :paura: 

Resoconto:
- Mi dice che ho l'utero retroverso, ma che non è assolutamente un problema e potrò avere tutti i figli che voglio.
- Mi dice che ho un ovaio micropolicistico.
- E infine ho 5 cisti sottopelle (quei grumi che sentivo)

Mi ha detto che adesso sto così, che le cisti me le tengo perchè non sono un problema e tanto mi tornerebbero.
Quindi mi dice che tra un po' mi toccherà riprendere la pillola per dar tregua all'ovaio affaticato.

Non mi ha spiegato nulla sclero  Ho fatto domande ma non mi ha spiegato sclero 
Quali dovrebbero essere i sintomi di questo ovaio micropolicistico?
Da come ho capito strano spotting, poi brufoletti, ingrassamento, dolori,...questi sintomi io li ho. Leggeri ma li ho. Lui però non mi ha chiesto niente Neutral 

Io ora voglio andare a sentire un altro ginecologo...non mi è piaciuta questa idea che devo riprendere la pillola per "normalizzare gli ormoni e dar tregua all'ovaio affaticato" :eekk: 
avatar
Manu&La
Moderatore
Moderatore
Messaggi : 5361
Stars Stars : 7815
Data d'iscrizione : 29.01.12
Località : Roma

Re: Ovaio Micropolicistico

il Mar Set 03, 2013 12:37 pm
concordo!
senti anche altre "campane" :zi: 

________________________________________________________
Reduce. Reuse. Recycle.

:cup: Fleurcup S + L :cup:   
:lavat: Tre Topini, Naturally Hip, Wee Essential, PButterJelly75 :lavat:


avatar
susina
Membro fedele
Membro fedele
Messaggi : 3192
Stars Stars : 4250
Data d'iscrizione : 21.01.12
Età : 35
Località : Bari

Re: Ovaio Micropolicistico

il Mar Set 03, 2013 6:04 pm
Consiglio preliminare valido per tutte: SE AVETE L'OVAIO POLICISTICO NON PRENDETE LA PILLOLA!
Scusate il maiuscolo, ma è una cosa di fondamentale importanza. Se avete la Sindrome dell'Ovaio Policistico (PCOS) la pillola vi danneggia e basta perchè non risolve lo squilibrio ormonale che è alla base della PCOS ma anzi lo aggrava andando a creare uno sbilanciamento a favore degli estrogeni; inoltre la pillola aumenta la possibilità di sviluppare insulino-resistenza nelle donne che hanno già la PCOS.
Questo detto molto in breve: sono disponibile a fornire approfondimenti (e bibliografia medica) a chiunque me lo chieda Smile

Se avete semplicemente delle microcisti nelle ovaie, può semplicemente voler dire che il vostro ciclo lavora a fatica, ma allora a parte le microcisti dovreste avere altri sintomi, primo tra tutti l'irregolarità.
Anche in questo caso, no alla pillola! La pillola blocca il ciclo, come può aiutare le ovaie a lavorare meglio se ne interrompe l'attività? E restano valide le controindicazioni di cui sopra.

Scusate per il tono allarmistico, ma queste informazioni le ho dovute scoprire da sola e purtroppo ho pagato sulla mia pelle il non averle scoperte prima =_=

Cip, per quanto riguarda il tuo caso: prima di tutto, non ti allarmare Smile
Ci sono tantissime cose che puoi fare per le tue ovaie, cose non invasive ed efficaci Smile
Prima di tutto, le analisi.
Va bene l'ecografia, ma ci vuole anche il dosaggio ormonale degli ormoni del ciclo (estrogeni, progesterone ed altri). Se da quelli risulta uno squilibrio, io per sicurezza farei anche una curva da carico del glucosio per verificare se hai un po' di insulino-resistenza.

Quanto ai tuoi sintomi, sì, in generale indicano che qualcosa non va nel tuo metabolismo, ma potrebbe prima di tutto essere una fase transitoria della tua vita, oppure, visto che se ben ricordo non è da molto tempo che hai smesso la pillola, potrebbe essere il risultato preciso degli anni di pillola. Non succede a tutte le donne, ma ad alcune succede...

Nel frattempo che senti un altro medico, il modo più efficace di agire è l'alimentazione.
Bandisci, per quanto possibile, gli zuccheri: attenta alle bevande, attenta ai dolci, soprattutto quelli industriali; scegli marmellate dolcificate con l'aggiunta di mela o di zucchero d'uva, preferisci comunque lo zucchero di canna. Gli zuccheri sono davvero dei killer per le nostre ovaie Sad
Sì al cioccolato fondente, invece Wink
Cerca di ridurre quanto più possibile il pane, la pasta e i prodotti da forno: quelli che non elimini, sostituiscili con l'integrale. La farina bianca è molto dannosa, per via del procedimento che la rende bianca. La farina integrale invece va benissimo, lo stesso vale per il riso.
Riduci il più possibile le carni rosse, il latte e i latticini: per vari motivi, influiscono negativamente sugli ormoni femminili Sad
Via libera a tutto il resto: uova, spezie, olio d'oliva (mai olio di semi), legumi, verdure a foglia verde, frutta, pomodori, pesce di tutti i tipi, carni bianche, frutta secca.
Considera la possibilità di prendere degli integratori: di omega3 sicuramente, e poi le vitamine del gruppo B.

So che sono una marea di informazioni, io te le lascio come spunti: è più di un anno che studio la PCOS e il metabolismo del ciclo perchè ho avuto problemi io stessa, e purtroppo nessun ginecologo mi è stato d'aiuto Sad

Se vuoi altre notizie o chiedimi tranquillamente, anche in privato, sono ben felice di essere di aiuto Smile

Come fonte, lascio il sito di un libro che mi ha cambiato la vita e di un integratore che mi ha aiutato molto (e che in effetti è ora che io riprenda XD):
http://www.conqueryourpcosnaturally.com/
http://www.inofert.it/home.aspx

avatar
Elleef
Membro
Membro
Messaggi : 37
Stars Stars : 89
Data d'iscrizione : 30.12.12
Età : 28

Re: Ovaio Micropolicistico

il Mar Set 03, 2013 6:18 pm
quoto in tutto con susina!!

avatar
Cip_
Membro attivo
Membro attivo
Messaggi : 854
Stars Stars : 1004
Data d'iscrizione : 20.08.12
Località : Torino
http://www.unkmdopolaltro.net

Re: Ovaio Micropolicistico

il Mar Set 03, 2013 6:33 pm
Susina, sei gentilissima!
Spiego meglio la mia situazione Wink

Dagli 11 ai 17 anni ho avuto un ciclo perfetto: ogni 28 giorni precisi mi arrivava il mestruo, più precisamente il sabato e più precisamente in mattinata!! Spaccavo il minuto! Ritardavo solo raramente e per motivi particolari (ad esempio durante i viaggi). Dolori non particolarmente forti e rari.

Dai 17 anni ai 24 ho preso la pillola. 7 anni in tutto. Lo scorso settembre l'ho interrotta definitivamente e ho iniziato a prendere la TB.
Da settembre a gennaio ho avuto il ciclo abbastanza normale, dolori non forti.
Da gennaio ad oggi è invece un susseguirsi di cambiamenti!
- gen/feb ho avuto sbalzi d'umore tremendi, con crisi di pianto senza motivo ed estrema sensibilità. Tutt'ora soffro ogni tanto di sbalzi di umore.
- Dolori molto forti il primo giorno. Piango anche per il dolore talvolta.
- in media ho 2 giorni di spotting prima del vero mestruo. poi 2/3 giorni di flusso e infine altri 2 giorni di spotting. Talvolta (come in questo ciclo) ho spotting anche in fase luteale.
- Da genanio ad oggi ho preso 8kg senza cambiare le mie abitudini alimentari e stile di vita. Da più di un mese sono a dieta ma ho perso solo 3 etti!
- Ultimamente alternò cicli più lunghi con cicli più corti.

Di prendere la pillola lo avevo già escluso a priori.
Il ginecologo non mi ha fatto nessuna ecografia! Sono andata per i grumi che sentivo sul grande labbro, quindi mi ha visitato e fatto il primo PAP test della mia vita. Durante questa visita mi ha detto che ho utero retroverso e ovaio micropolicistico.
Io non sono preoccupata, volevo solo capire cos'erano ed eventualmente fare qualcosa preventivamente per migliorare la situazione!!

Ora sono in cerca di un altro ginecologo qui a Torino. Sto anche pensando di andare da un omeopata per vedere se può aiutarmi in qualche modo con qualcosa di naturale.
Adesso sono un attimo di fretta, ma ci tenevo a risponderti subito! Domani leggo attentamente i due link che mi hai messo Smile

Ti ringrazio tantissimo per il momento! so che non è una cosa grave la mia, ma voglio prendermi cura di me!!! Smile
avatar
susina
Membro fedele
Membro fedele
Messaggi : 3192
Stars Stars : 4250
Data d'iscrizione : 21.01.12
Età : 35
Località : Bari

Re: Ovaio Micropolicistico

il Mar Set 03, 2013 6:49 pm
Cip, effettivamente da quello dici è probabile che tu abbia un inizio di PCOS: a questo punto è davvero fondamentale che tu non prenda la pillola, ma che piuttosto vada a fondo per vedere quali modifiche nel tuo stile di vita sono necessarie.
Altrettanto fondamentale è che tu elimini gli zuccheri, come prima cosa intanto che fai (piano piano) tutto il resto.

Il libro (è in inglese) che ti ho linkato ti sarà molto di aiuto: se hai bisogno di una mano con l'inglese chiedi pure Wink
Al di là del ginecologo, potrebbe esserti utile un nutrizionista.
Non ti nego che purtroppo il peso gioca un ruolo importante, al pari dell'alimentazione e del movimento, per quello ho insistito molto sugli alimenti "si" e su quelli "no".
Il fatto che tu sia a dieta ma non dimagrisca vuol dire 2 cose: la prima è che la dieta che fai non è adatta a te. La seconda è che il tuo metabolismo è un po' lento: potresti prendere in considerazione l'idea di aggiungere alle tue analisi anche quelle per la tiroide.

La buona notizia è che hai tutto il tempo che vuoi per occuparti di te stessa: non c'è una scadenza, è sufficiente fare qualcosina ogni giorno e i risultati li vedrai Wink
La seconda buona notizia è che il nostro corpo tende con tutte le sue forze all'omeostasi, ovvero al benessere: non appena capirai quali azioni gli fanno bene lo vedrai rifiorire, te lo garantisco Smile

Se ti va, fammi sapere come procede tutto quanto Smile
avatar
Cip_
Membro attivo
Membro attivo
Messaggi : 854
Stars Stars : 1004
Data d'iscrizione : 20.08.12
Località : Torino
http://www.unkmdopolaltro.net

Re: Ovaio Micropolicistico

il Mar Set 03, 2013 6:56 pm
La dieta che sto facendo me la diede una dietologa. È vero che erano 6 o 7 anni fa, ma il mio stile di vita non è cambiato.
Inoltre sono vegetariana, mangio solo 3 volte a settimana i formaggi (freschi) una volta le uova. Inoltre in settimana non assumo mai zuccheri "aggiunti" (miele, di canna, raffinato,...). È non mangio neanche dolci in settimana! Neanche a colazione.
A pranzo mangio sempre la pasta e alterno quella raffinata con quella integrale.

Non so. La prossima settimana iniziò ad andare dal mio medico di base.
Intanto cercò un ginecologo.
Poi vado a rilassarmi a Berlino e quando torno ci ripenso!!

Intanto faccio attenzione alla dieta e tolgo completamente i carboidrati "bianchi raffinati".
Ho delle cose che vorrei chiederti ma ora devo proprio scappare!!

Intanto ti ringrazio!!
avatar
susina
Membro fedele
Membro fedele
Messaggi : 3192
Stars Stars : 4250
Data d'iscrizione : 21.01.12
Età : 35
Località : Bari

Re: Ovaio Micropolicistico

il Mar Set 03, 2013 7:14 pm
Chiedi quando vuoi ^_^
Il fatto che tu sia vegetariana complica un attimo il quadro perchè gli omega3 sono derivati dal pesce, ma a quelli non puoi proprio rinunciare (anche per la pelle e i capelli)....
So che ci sono integratori di omega3 che derivano dalle piante, comunque, potresti cercare quelli.

Intanto complimenti per la questione zuccheri, un problema di meno Very Happy

E va bene anche togliere i carboidrati raffinati: mettici le fave, i ceci, le lenticchie, le patate, i fagioli, i piselli, ma quelli sì, levali. Bravissima Very Happy

Poi sì, vai dal medico di base e senti che ti dice Smile
Le varie analisi che ti ho menzionato ti potrebbero essere utili e sono una buona base per iniziare Smile

Ti faccio un avviso: non è detto che capiti anche a te, ma nella mia vita i medici non mi sono stati di aiuto.
Mi hanno prescritto farmaci su farmaci e basta. Ti dico solo che a 27 anni prendevo un farmaco per la tiroide, la pillola, un farmaco contro il colesterolo e un integratore di ferro.
Ora ne ho 31 e prendo solo il farmaco per la tiroide e sto diecimila volte meglio!
Solo di recente ho trovato una ginecologa che sa veramente di cosa si parla quando si tratta di metabolismo femminile, PCOS, mestruazioni e ormoni, ma la maggior parte della fatica l'ho dovuta fare per i fatti miei.
Io ti auguro che non sia così!
Ma se per caso lo fosse, documentati da sola: è una via un pelino più lunga, ma funziona molto meglio Wink
avatar
Cip_
Membro attivo
Membro attivo
Messaggi : 854
Stars Stars : 1004
Data d'iscrizione : 20.08.12
Località : Torino
http://www.unkmdopolaltro.net

Re: Ovaio Micropolicistico

il Mar Set 03, 2013 10:06 pm
Ma, gli ultimi esami del sangue erano a posto e io sono vegetariana da 10 anni! Avevo solo il ferro leggermente carente ma ho preso qualche integratore e corretto leggermente l'alimentazione.:zi: 
Legumi&Co sono i miei migliori amici poichè mi danno un sacco di proteine.
Ma quindi la dieta consigliata è una dieta con glicemia bassa? Perchè in tal caso dovrei abolire patate, carote, farine di diverso tipo...(non solo la 0 e la 00 per intenderci)

Io con i medici non ho un buon rapporto. Non sono una a cui piace prendere medicinali tanto per iniziare! E purtroppo ho già avuto le mie belle esperienze!Evil or Very Mad 


Metto giù le mie domande...che sono più che altro curiosità!!Rolling Eyes 
Nei fatti, oltre ai problemi che già mi da, cosa potrebbe accadere con un ovaio microcistoplastico trascurato?
Ci sono diverse "gravità" per cui in alcuni casi si può non fare nulla e in altri invece prendere medicinai?
Si può vedere anche senza una ecografia? Basta tastare il ventre e un po' l'interno per riconoscere questo tipo di ovaio?
C'è differenza tra ovaio "microcistoplastico" e "policistico"? Il secondo è più grave giusto?
Quando scrivi PCOS, è l'ovaio policistico o il mio (microcistoplastico)?
Prendendo le TB posso star tranquilla comunque in fatto di sicurezza contraccettiva?

Ok, scusa le tante domande!
Se preferisci continuare in privato per me va bene Wink

Grazie ancora Susina grazie 
avatar
nimue
Membro attivo
Membro attivo
Messaggi : 904
Stars Stars : 984
Data d'iscrizione : 19.03.13
Età : 34
Località : begliano

Re: Ovaio Micropolicistico

il Mer Set 04, 2013 6:57 am
avere la policistosi non inficia la temperatura basale. La tb viene falsata da specifici elementi e la policistosi non compare =)

C'è da fare differenza tra sindrome dell'ovaio policistico e ovaio policistico/micropolicistico. In caso di sindrome compaiono particolari problemi come irsutismo, acne, resistenza insulinica, aumento di peso. Invece policistico/micropolicistico senza sindrome, la differenza sta nella grandezza delle cisti: nel policistico possono avere una dimensione tale da rendere difficoltosa l'ovulazione poichè sull'ovaio o ci sta la cista o il follicolo maturo; invece micropolicistico ci son solo piccole cisti, ma non inficiano sull'ovulazione, semplicemente hai un ovaio coi brufoli XD giusto per buttarla sul ridere.

Spero di non aver scritto qualcosa di errato.

In ogni modo c'è chi convive per sempre con le cisti e ha una fertilità normale, l'unico accorgimento è tenere d'occhio la grandezza di queste cisti, tutto qui
avatar
Cip_
Membro attivo
Membro attivo
Messaggi : 854
Stars Stars : 1004
Data d'iscrizione : 20.08.12
Località : Torino
http://www.unkmdopolaltro.net

Re: Ovaio Micropolicistico

il Mer Set 04, 2013 7:26 am
Grazie nimue per la spiegazione! Smile 
avatar
susina
Membro fedele
Membro fedele
Messaggi : 3192
Stars Stars : 4250
Data d'iscrizione : 21.01.12
Età : 35
Località : Bari

Re: Ovaio Micropolicistico

il Mer Set 04, 2013 7:28 am
Buondì! Ti rispondo meglio che posso, vediamo un po' Smile

Allora, prima di tutto io ti consiglio di fare degli esami del sangue. Come ti dicevo, andrebbe controllata la tiroide e poi andrebbe fatto un dosaggio ormonale per gli ormoni femminili: su questo il medico di base dovrebbe saperti prescrivere tutto per bene.
Poi va fatta l'ecografia (anche esterna, se preferisci): è vero che un ovaio micropolicistico è un po' più gonfio del normale, ma no, la sola palpazione non è assolutamente sufficiente!
Solo con le analisi alla mano potrai iniziare a capirci meglio qualcosa: il tuo potrebbe essere, ad esempio, solo un problema di basso funzionamento della tiroide, e non aver niente a che fare con ovaio policistico e compagnia bella!

La PCOS è la sindrome dell'ovaio policistico: ci sono vari sintomi, tra i quali quelli che lamenti tu, irustismo, infertilità, cicli anovulatori, uno squilibrio ormonale tra estrogeni e progesterone a favore degli estrogeni, insulinoresistenza, alcune carenze di vitamine. In una donna si possono presentare tutti questi sintomi o solo alcuni, in maniera violenta o in maniera leggera, è molto molto soggettivo.

Le ovaie micropolicistiche sono semplicemente ovaie in cui ci sono varie "cisti", ma è un termine che descrive la situazione, non ti dice da cosa è dovuta. Ad esempio, se la tua tiroide funziona poco, avrai le ovaie micropolicistiche, ma non la sidrome di cui ho parlato sopra: non so se riesco a spiegarmi ^_^

Queste "cisti", poi: il ginecologo ti ha spiegato cosa sono? Si tratta semplicemente del fatto che le ovaie, quando devono far maturare un ovulo, non ci riescono con facilità: a volte provano a farne maturare uno, la cosa non va, lo lasciano lì "a metà", ne provano un altro. Ok, io l'ho romanzata Wink ma il concetto è quello: e poi, col tempo, questi follicoli mezzi maturi mezzi no si riassorbono.
Se le cisti sono molto molto grosse si devono operare chirurgicamente: per questo è necessaria l'ecografia, per vedere l'effettiva dimensione di queste cisti.
Ma tranquilla che l'operazione è davvero una cosa rara Wink
Poi tu prendi la tb: è uno strumento importantissimo. Finchè riconosci l'ovulazione ogni mese significa che, per quanto ci possa essere uno squilibrio, è ancora solo all'inizio ed è comunque leggero. I casi più gravi infatti non ovulano e non hanno mestruazioni per mesi e mesi.

Veniamo alla dieta: è l'argomento più complesso.
Se hai davvero l'ovaio policisitico, sì, una dieta a basso indice glicemico è indicata, per via della predisposizione o della presenza dell'insulinoresistenza, ma non è solo quello che devi guardare: devi fare attenzione ad altre cose che possono interferire col tuo equilibrio ormonale.
Ad esempio, se hai davvero un surplus di estrogeni, devi fare attenzione agli alimenti a base di soia, ad esempio: la soia è un fitoestrogeno.
Inoltre, insistevo sugli omega3 perchè quelli danno un grande aiuto su tantissimi livelli: aiutano nel metabolismo degli zuccheri, aiutano a migliorare lo stato di pelle e capelli, aiutano a fluidificare il sangue, aiutano le ovaie nel loro lavoro.
E poi c'è tutto il discorso degli alimenti antiossidanti, che sono da preferire in ogni caso, ma essendo tu vegetariana su questo sei già "a posto" (ma attenzione alle merendine XD).

Ma, prima di fare un lavoro simile, ripeto che sono necessarie le analisi per capire cosa c'è che non va Smile

Quanto alle cause: guarda, i 7 anni di pillola possono aver giocato un ruolo importante sul tuo stato di salute odierno. Non accade a tutte le donne: sicuramente conoscerai anche tu donne che usano la pillola 10 anni e poi sono come nuove; tuttavia, purtroppo, è un rischio molto possibile che la pillola lasci il nostro metabolismo un po' provato.
Soprattutto se si tratta dell'unica cosa che è cambiata nella tua vita negli ultimi anni.

Per finire, ti consiglio di approfondire quello che ti sta succedendo: se è vero che non è niente di estremamente urgente (non ne va della tua vita XD) e che potrebbe essere solo un momento di stress, è anche vero che l'ovaio policistico trascurato, alla lunga, può portarre ad infertilità, diabete, obesità; se invece si trattasse di un problema di tiroide... beh, più o meno uguale, con altri problemi in più.
avatar
Cip_
Membro attivo
Membro attivo
Messaggi : 854
Stars Stars : 1004
Data d'iscrizione : 20.08.12
Località : Torino
http://www.unkmdopolaltro.net

Re: Ovaio Micropolicistico

il Mer Set 04, 2013 8:00 am
Grazie grazie ad entrambe!!:appl: 

Vediamo un po'....

L'alimentazione assolutamente non mi preoccupa. Nel senso, se dovrò correggere alcune cose le correggerò! Non è questo a preoccuparmi! Certo, non ho intenzione di riprendere a mangiare carne (neanche e soprattutto quella dei pesci), quindi se questi Omega3 mi mancano effettivamente li integrerò in altro modo.

Ora sono confusa...non so bene come muovermi!Rolling Eyes 
- Mi conviene andare dal medico di base? Gli spiego la situazione chiedendo di fare esami più approfonditi..esami del sangue e tiroide? Potrebbe prescrivermi lui una ecografia?
- Per fare questa ecografia...basta il medico di base o è meglio un ginecologo? Nel secondo caso, se non sbaglio al consultorio dovrebbero fare le ecografie...potrei andare li e chiedere di fare l'ecografia direttamente. Non avrei il problema di aspettare di trovare un ginecologo decente...
- Se la situazione non è grave...cioè queste cisti sono piccoline, non è legato alla tiroide o altro che necessiti farmaci convenzionali, preferirei andare da un omeopata. Sarebbe saggio o no? Nel caso comunque dovrei andare dopo ecografia ed esami del sangue o posso andare subito?
- per cosa avrei bisogno del ginecologo? Per interpretare l'ecografia e per tenere sott'occhio la situazione? O potrebbero bastare le altre vie? Purtroppo non conosco altri ginecologi...tra il mio giro di amiche sono l'unica ad andare! La mia famiglia va tutta da questo (da cui io non voglio più andare!) E nella famiglia di mio marito c'è solo mia suocera...che anche lei non ha un ginecologo di riferimento! Quindi dovrei proprio andare a caso...

Torno a specificare che non sono in ansia! Solo che sono una persona curiosa, mi piace capire più che altro! soprattutto se son cose che riguardano il mio corpo!
Il gine l'altro giorno mi ha spiegato che queste cisti che dovrei avere (dico dovrei perchè mi ha solo palpato il ventre!) sono come dei brufoletti. Ma a ogni mia domanda ha risposto in modo vago cambiando poi discorso e spostandolo sulle cisti che ho sotto pelle.
Inoltre non ho l'ansia di fare questi esami domani mattina!!Very Happy 
Ho un volo che parte tra 20 giorni e dopo tutta l'estate a Torino non vedo l'ora di partire!! :shy: 
L'unica cosa che potrei fare prima è andare dal medico di base e farmi prescrivere questi esami...o andare in consultorio per prenotare l'ecografia...comunque qualsiasi esame lo rifarei al mio rientro in ottobre!!

Grazie per la vostra disponibilità ragazze :fluf: 
avatar
nimue
Membro attivo
Membro attivo
Messaggi : 904
Stars Stars : 984
Data d'iscrizione : 19.03.13
Età : 34
Località : begliano

Re: Ovaio Micropolicistico

il Mer Set 04, 2013 8:14 am
Spieghi tranquillamente la situazione al tuo medico di base e ti prescriverà gli esami che ti ha suggerito Susina. Se hai la possibilità di chiamare direttamente il consultorio per l'ecografia (meglio a mio avviso quella interna), bè ti conviene così senza aspettare.
Cerca un altro ginecologo quando tornerai dalle vacanze così potrai portargli tutti gli esami fatti, consiglio un ginecologo omeopata... ho letto davvero tanto su quanto l'omeopatia aiuti in questo tipo di problemi, quindi hai già avuto un'ottima prospettiva a pensare all'omeopatia Wink
avatar
Cip_
Membro attivo
Membro attivo
Messaggi : 854
Stars Stars : 1004
Data d'iscrizione : 20.08.12
Località : Torino
http://www.unkmdopolaltro.net

Re: Ovaio Micropolicistico

il Mer Set 04, 2013 8:39 am
Esiste anche il ginecologo omeopata?! Fantastico! vedo se ne trovo uno da queste parti!!

Grazie veramente ragazze :inchi: 
avatar
nimue
Membro attivo
Membro attivo
Messaggi : 904
Stars Stars : 984
Data d'iscrizione : 19.03.13
Età : 34
Località : begliano

Re: Ovaio Micropolicistico

il Mer Set 04, 2013 8:54 am
Molto spesso l'omeopata è ginecologo =) non so perchè ci sia questa accoppiata XD
avatar
Cip_
Membro attivo
Membro attivo
Messaggi : 854
Stars Stars : 1004
Data d'iscrizione : 20.08.12
Località : Torino
http://www.unkmdopolaltro.net

Re: Ovaio Micropolicistico

il Mer Set 04, 2013 9:06 am
Ho fatto una ricerca in internet e ho trovato 3 nomi...tutte donne!

Due di queste sono iscritte al SIOMI ( http://www.siomi.it/apps/index.php ) l'altra no.
Come faccio a capire se sono competenti?! Neutral  E' la prima volta che cerco un medico alla cieca!!! :look: 
Ovviamente in internet non trovo "recensioni" come per i ristoranti o gli hotel :grin: 

Devo chiedere delle cose in particolare per telefono o mi tocca prendere l'appuntamento, andare e vedere come va?!
avatar
susina
Membro fedele
Membro fedele
Messaggi : 3192
Stars Stars : 4250
Data d'iscrizione : 21.01.12
Età : 35
Località : Bari

Re: Ovaio Micropolicistico

il Mer Set 04, 2013 11:55 am
Sugli omeopati non sono preparata Very Happy
Ma penso che tu possa decidere "a sentimento" tra le due che sono iscritte al SIOMI, che se non ho capito male è una sorta di albo, no?
Per il resto nimue ti ha risposto perfettamente I love you
avatar
Cip_
Membro attivo
Membro attivo
Messaggi : 854
Stars Stars : 1004
Data d'iscrizione : 20.08.12
Località : Torino
http://www.unkmdopolaltro.net

Re: Ovaio Micropolicistico

il Mer Set 04, 2013 1:01 pm
Tra le due iscritte al SIOMI una è specializzata anche in agopuntura, l'altra in ostetricia...forse guarderei quest'ultima nella speranza che sia quella giusta anche per il futuro...ma è più lontana da casa mia, le altre due sono più vicine.
Sono indecisa :whw: 
Contenuto sponsorizzato

Re: Ovaio Micropolicistico

Vedere l'argomento precedenteTornare in altoVedere l'argomento seguente
Permessi di questa sezione del forum:
Puoi rispondere agli argomenti in questo forum