La coppetta mestruale
Benvenuta nel forum "La coppetta mestruale", il primo forum ITALIANO nato per condividere opinioni ed esperienze sul tema delle coppette mestruali

SEI NUOVA?
Puoi vedere liberamente quello che c'è scritto nel forum ma se vuoi lasciare un messaggio devi essere registrato.
Registrati! E' veloce e semplice, troverai il comando qui in basso.

ATTENZIONE! Riceverete una mail al vostro indirizzo di posta, dovrete cliccare nel link indicato per confermare la registrazione. Iscriversi al forum è completamente gratuito.
AVVISO! Dopo la registrazione è obbligatorio inserire un'immagine personale e presentarsi nella sezione "Benvenute"

Dopo la registrazione ricordatevi di presentarvi e inserire l'avatar. Registrati e potrai scrivere anche tu gli articoli nella sezione blog.

Bentornata ! Da ora potrai scrivere i tuoi articoli sul forum Scopri come

Chi è in linea
In totale ci sono 8 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 8 Ospiti

Nessuno

Ultimi argomenti

Condividere
Vedere l'argomento precedenteAndare in bassoVedere l'argomento seguente
avatar
tripsina
Membro
Membro
Messaggi : 127
Stars Stars : 216
Data d'iscrizione : 12.10.13

Re: Non voglio figli. Per ora o per sempre?

il Lun Ott 21, 2013 6:31 pm
donasan ti ammiro e sono d'accordo con te
avatar
donasan
Membro
Membro
Messaggi : 48
Stars Stars : 109
Data d'iscrizione : 09.10.13

Re: Non voglio figli. Per ora o per sempre?

il Lun Ott 21, 2013 6:33 pm
Ti ringrazio tripsina, ma esprimi liberamente il tuo pensiero dai dì di più
avatar
Chiara1978
Membro TOP
Membro TOP
Messaggi : 6167
Stars Stars : 9610
Data d'iscrizione : 07.05.12
Età : 39
Località : Lombardia

Re: Non voglio figli. Per ora o per sempre?

il Lun Ott 21, 2013 6:44 pm
Foll3ttocanoro ha scritto:Non so le altre ma io non voglio bene per istinto, deve esserci un rapporto come base per cui questo amare perché è il proprio figlio anche quando non è voluto non lo capisco.
Sono d'accordo, infatti prima ho scritto le stesse cose.

per Chiara1978: i dicono al 99% per non dirti il 100% che a 16 anni non è bello sentirselo dire...
Ah capisco, pensavo avvertissero che una minima possibilità c'è.
Ma ripeto, se anche mi "capitasse" (ma non credo che chi non vuole si faccia "capitare" una gravidanza") opterei per l'IVG.
Comunque credo si sia capito come la penso, non vorrei ripetermi.

erchiamo di combattere i luoghi comuni che ci offendono ma non è che il topic è stato creato per rimestare sempre la stessa minestra...deve scrivere pure chi ha l'opinione opposta senò dov'è il dibattito?
Personalmente, non mi dispiacerebbe che ci fosse anche l'angolo delle childfree Smile
L'angolo della mamma c'è e lì parlano tranquille senza dibattiti penso... ma c'è anche chi non è amante di bambini&co. ed è stanco di sentirsi sempre dire che potrebbe cambiare idea, che avere figli è sempre bello e che chi non li ha probabilmente si perde qualcosa.
avatar
Blade
Nuovo membro
Nuovo membro
Messaggi : 24
Stars Stars : 26
Data d'iscrizione : 02.10.12
Età : 33
Località : Lombardia

Re: Non voglio figli. Per ora o per sempre?

il Mar Ott 22, 2013 6:26 am
Però effettivamente questo topic non è dedicato a chi non vuole figli ma invita invece al dibattito su chi ora non li vuole ma un giorno chissà? Quindi è normale che, in questo topic, venga voglia di aprire il dibattito ma non è fatto per far cambiare idea a nessuno, almeno non da parte mia. Per essere accettati bisogna essere disposti al dialogo altrimenti ognuno rimane inchiodato sulla sua posizione senza nemmeno cercare di capire il punto di vista altrui e poi si creano quei "potresti cambiare idea" che tanto danno fastidio. Donasan ha dovuto accettare l'idea di non avere figli, non l'ha mai deciso quindi trovo che non sia così strano che, a un certo punto, sia stata in grado di accettare un figlio non cercato. Sicuramente per chi figli non ne vuole non è lo stesso, il suo era un punto di vista diverso, il punto di vista di chi figli pensava di non averne e poi invece qualcosa è cambiato ed è cambiata anche lei e quindi ha provato sulla sua pelle un'esperienza che non avrebbe mai pensato di provare.
Invece non mi trovo d'accordo con la frase di Folletto "l'istinto lo lascio alle bestie, il bello dell'esser umano è che ha la ragione" perchè l'essere umano è sia istinto che ragione, non solo ragione e la componente istintiva non è meno importante di quella razionale. Poi ognuno può scegliere quanto spazio lasciare all'una o all'altra ma ci sono entrambe e io non mi sento una bestia perchè desidero, istintivamente, un figlio, così come rispetto che non li desidera e non li considero robot (tanto per fare un parallelo istinto-razionalità).
avatar
nimue
Membro attivo
Membro attivo
Messaggi : 904
Stars Stars : 984
Data d'iscrizione : 19.03.13
Età : 35
Località : begliano

Re: Non voglio figli. Per ora o per sempre?

il Mar Ott 22, 2013 7:03 am
Non è per fare la punta alla matita, ma Blade avresti ragione se la frase "ora non lo vuoi, poi magari lo vorrai" fosse stata inserita in un contesto generale, ma quella frase era preceduta da questa "Tutto ciò per dirvi care ragazze che la vita non è assolutamente programmabile"... era quindi riferita a coloro le quali stanno frequentando questo topic e che hanno preso la decisione di non volere figli, quindi un destinatario preciso c'è =).
La discussione mi pare che ci sia e seppur si rimanga sul proprio pensiero, si stia esponendo la propria parte... insomma, il topic sta realizzando lo scopo primo di un forum.
avatar
Foll3ttocanoro
Membro fedele
Membro fedele
Messaggi : 4371
Stars Stars : 4961
Data d'iscrizione : 19.10.11
Età : 31
Località : Bologna

Re: Non voglio figli. Per ora o per sempre?

il Mar Ott 22, 2013 7:53 am
nimue ha scritto:Non è per fare la punta alla matita, ma Blade avresti ragione se la frase "ora non lo vuoi, poi magari lo vorrai" fosse stata inserita in un contesto generale, ma quella frase era preceduta da questa "Tutto ciò per dirvi care ragazze che la vita non è assolutamente programmabile"... era quindi riferita a coloro le quali stanno frequentando questo topic e che hanno preso la decisione di non volere figli, quindi un destinatario preciso c'è =).
Ecco. Mi dispiace Blade se la mia frase ti ha infastidito, anche io sono infastidita dai vostri racconti mielosi sull'amore incondizionato verso i figli e sul fatto che si cambierà idea col tempo... basta poco per sollevare le barricate.
Sono d'accordo anche con Chiara: esiste il topic per le mamme.
avatar
nimue
Membro attivo
Membro attivo
Messaggi : 904
Stars Stars : 984
Data d'iscrizione : 19.03.13
Età : 35
Località : begliano

Re: Non voglio figli. Per ora o per sempre?

il Mar Ott 22, 2013 8:04 am
Ogni volta che una donna scrive di quanto sia profondo e meravigliosa la maternità, mi sembra sempre che faccia propaganda =) La butto sul ridere eh? Ribadisco non voglio far polemica, ma appunto come ha scritto Chiara e ribadito Folletto, dopo un po' diventa estenuante la ripetizione "eh vedrai che cambierai idea", "la vita è piena di sorprese".. etc etc... ringrazio il cielo che esistono i contraccettivi: li uso quindi non li voglio; non li usi, roulette russa.. ma questo perchè si è aperti alle scelte del "destino" =)
Ripeto vorrei solamente che ci si sforzi un pochino di rispettare l'opinione che si è palesata e con rispetto intendo magari di evitare di far intendere che ci si perda qualcosa.
avatar
Blade
Nuovo membro
Nuovo membro
Messaggi : 24
Stars Stars : 26
Data d'iscrizione : 02.10.12
Età : 33
Località : Lombardia

Re: Non voglio figli. Per ora o per sempre?

il Mar Ott 22, 2013 8:15 am
Mi spiace folletto che mi butti nel calderone, io mamma non sono e non so cosa sia l'amore per un figlio, al momento. Il concetto di istinto=bestia è generico è può essere applicato a molti lati della vita, non solo a questo. Per difendere la tua legittima posizione non hai comunque bisogno di "insultare" o sminuire le altre persone, altrimenti sei identica alle stesse persone che critichi perchè criticano te e si finisce in un circolo vizioso da cui non si uscirà mai. Se cerchi persone con cui spalleggiarti senza sentirti mai muovere contro un'obiezione forse si dovrebbe creare un topic apposito, come propone anche Chiara. Questo mi sembra un buon topic in cui scambiare opinioni e non è esprimendo una personale opinione che si offende, secondo me. Se l'opinione diventa giudicante allora si ma a me non sembrava di aver giudicato nessuno e se così è sembrato mi scuso. Nimue hai ragione, probabilmente io non l'ho presa così male perchè la cosa, effettivamente, non mi tocca direttamente e ho preso la testimonianza solo come un messaggio positivo. Riflettendoci posso capire che, a chi la pensa diversamente, possa dare fastidio ma non credo sia stato scritto in mala fede, come a dire che succederà anche a voi. Piuttosto come a dire che "non tutto il male viene per nuocere", diciamo, anche se si sa, le scelte sono ponderabili e il caso di donasan è particolare e diverso sia dal mio che da quello di chi figli non ne vuole. La vedo come una via di mezzo Wink  Io ero entrata nel topic solo per dire che credo che il desiderio di un figlio sia un istinto e chi non ce l'ha non ha motivo di sentirsi in colpa e non ha bisogno di giustificarsi con altre spiegazioni razionali (soldi-lavoro-tempo ecc) e nessuno dovrebbe puntare il dito. Era una cosa positiva, secondo me, non era nulla di brutto Embarassed Non siamo mica tutti uguali, è interessante parlarne ma per confrontarsi, non per dover difendere con unghie e denti un proprio sacrosanto diritto che oltretutto andrebbe a coinvolgere anche un altro essere umano che non ha chiesto niente a nessuno.
avatar
nimue
Membro attivo
Membro attivo
Messaggi : 904
Stars Stars : 984
Data d'iscrizione : 19.03.13
Età : 35
Località : begliano

Re: Non voglio figli. Per ora o per sempre?

il Mar Ott 22, 2013 8:21 am
Alla fine le parole scritte vanno ad interpretazione. Ho capito perfettamente che Donasan parlava positivamente, senza critica e per nulla in mala fede, ma come hai scritto e compreso perfettamente ("Riflettendoci posso capire che, a chi la pensa diversamente, possa dare fastidio"), dopo la milionesima volta che leggi una frase simile è stancante. Puoi capire quindi che vorrei far comprendere che certe frasi sono cicliche e molte persone le buttano lì in leggerezza, senza però pensare a chi c'è dall'altra parte. Io non mi sento nè criticata, nè altro per la scelta che ho fatto, scelta che ho fatto tanti tanti anni fa.. ora ne ho 31 di anni, giovincella ma non troppo, di cose ne ho viste e vissute, di conseguenza una consapevolezza di me e del mio mondo ce l'ho... è quindi estenuante leggere sempre lo stesso pensiero, vorrei un topic dove non si cada sempre nel medesimo punto e Donasan è l'emblema di quel medesimo punto!


Ultima modifica di nimue il Mar Ott 22, 2013 8:24 am, modificato 1 volta
avatar
Foll3ttocanoro
Membro fedele
Membro fedele
Messaggi : 4371
Stars Stars : 4961
Data d'iscrizione : 19.10.11
Età : 31
Località : Bologna

Re: Non voglio figli. Per ora o per sempre?

il Mar Ott 22, 2013 8:24 am
Dipende come si esprime l'opinione. Qui spesso arrivano mammine a redimerti, elogiando la maternità come unica ragione di vita e mi spiace ma zitta non ci sto più. Se scorri il topic dall'inizio vedrai che sin da subito s'è presa questa posizione. Con questo voler sempre insistere sul cambiare idea poi perché si è giovani ecc. mi hanno indispettito più volte. Se è per confrontarsi benissimo: ma se io sono attaccabile lo siete anche voi, quindi è per me lecito pensare che chi si lascia sopraffare dagli istinti sia assimilabile agli animali (che poi offesa non è, io adoro gli animali un po' meno gli umani...).
avatar
Blade
Nuovo membro
Nuovo membro
Messaggi : 24
Stars Stars : 26
Data d'iscrizione : 02.10.12
Età : 33
Località : Lombardia

Re: Non voglio figli. Per ora o per sempre?

il Mar Ott 22, 2013 8:33 am
Per chi non è chiuso al 100% a una gravidanza è dura accettare che possa esistere una persona ASSOLUTAMENTE CERTA di non volere MAI figli, io sono tra queste perchè io la parola MAI tendo a non usarla. Nel tempo sono talmente tanto cambiata che penso possa continuare a cambiare ancora e ancora e quindi, su di me, la parola mai non la uso. Ma capisco che non siamo tutte uguali e comunque venire a dirvi "mai dire mai" non è di certo un aiuto a nessuno! Smile Piuttosto mi interessava scoprire nuovi punti di vista e, perchè no, imparare a rispettare di più chi la pensa diversamente su un tema tanto importante. So cosa significhi essere giudicati, in generale e lo odio. Non sono immune dal giudicare ma tendo a cercare di approfondire, a non fermarmi alla superficie, a migliorarmi e poi trovi persone che sono sempre ferme lì e Neutral Il punto è: deve per forza esserci un perchè al non volere un figlio? Bisogna per forza trovare una spiegazione? Se mi dici "non desidero figli" cos'altro devi spiegare? Forse è proprio la parola mai che rende scettiche alcune persone, perchè se ne vedono molte di persone dire "io mai!" e poi cambiare. Questo non significa che sia così per tutti, è ovvio...Ma se a me si dicesse "non voglio figli" non troverei nulla da obiettare. Se mi dici "non farò mai un figlio perchè costa troppo" o altre motivazioni puramente razionali allora forse viene spontaneo trovare una risposta razionale, perchè ce ne sono sempre, così come le medaglie hanno sempre 2 facce. Invece un desiderio non lo trovo sindacabile.
avatar
Foll3ttocanoro
Membro fedele
Membro fedele
Messaggi : 4371
Stars Stars : 4961
Data d'iscrizione : 19.10.11
Età : 31
Località : Bologna

Re: Non voglio figli. Per ora o per sempre?

il Mar Ott 22, 2013 8:37 am
Blade ha scritto:Per chi non è chiuso al 100% a una gravidanza è dura accettare che possa esistere una persona ASSOLUTAMENTE CERTA di non volere MAI figli
e perché mai? Io sono consapevole che esistono persone differenti, per gusti e/o aspirazioni, da me. Non è dura da accettare a meno che, sotto sotto, non si voglia estendere a tutti il proprio sentire.
avatar
Blade
Nuovo membro
Nuovo membro
Messaggi : 24
Stars Stars : 26
Data d'iscrizione : 02.10.12
Età : 33
Località : Lombardia

Re: Non voglio figli. Per ora o per sempre?

il Mar Ott 22, 2013 8:44 am
Foll3ttocanoro ha scritto:Dipende come si esprime l'opinione. Qui spesso arrivano mammine a redimerti, elogiando la maternità come unica ragione di vita e mi spiace ma zitta non ci sto più. Se scorri il topic dall'inizio vedrai che sin da subito s'è presa questa posizione. Con questo voler sempre insistere sul cambiare idea poi perché si è giovani ecc. mi hanno indispettito più volte. Se è per confrontarsi benissimo: ma se io sono attaccabile lo siete anche voi, quindi è per me lecito pensare che chi si lascia sopraffare dagli istinti sia assimilabile agli animali (che poi offesa non è, io adoro gli animali un po' meno gli umani...).
Su questo ti do ragione, l'ho letto tutto il topic prima di scrivere e capisco che sentirsi dire "vedrai, cambierai idea" quando hai un'idea precisa è davvero fastidioso. E non devi stare zitta, solo che attaccare a tua volta forse non ti aiuta a consolidare la tua posizione e ti porti allo stesso livello di chi giudica te. Chiunque è attaccabile ma il mio desiderare un figlio non mi porta a giudicare male chi non lo voglia, anzi, massimo rispetto per non fare le cose solo perchè "è così che si fa". Poi capisco che chi si trova in "minoranza" ha più bisogno di difendersi ma è proprio questo che trovo sbagliatissimo. Perchè uno non può fare le sue scelte di vita senza bisogno di litigare con la gente per mantenere la posizione desiderata? Diciamo che non mi piace essere messa nella schiera delle mammine perchè io non voglio schierarmi da nessuna parte, voglio fare la mia libera scelta senza giudizi (illusa! qualsiasi cosa si scelga c'è chi ti giudica, in un modo o nell'altro) e vorrei che chi non la pensa come me potesse fare la sua. Ho un'amica che non crede di volere figli (ma non ha certezze per ora) e ha paura che la nostra amicizia si rovini quando (e se) ne avrò ma sono determinata a non trasformarmi in una mammina cacca e pannolini e in un certo senso questa discussione mi interessava anche in questo senso, per capire meglio la mia amica...Embarassed 
avatar
nioca
Membro
Membro
Messaggi : 124
Stars Stars : 174
Data d'iscrizione : 15.09.13
Età : 31
Località : Santa Lucia di Serino / Monaco

Re: Non voglio figli. Per ora o per sempre?

il Mar Ott 22, 2013 8:45 am
nimue ha scritto:Non è per fare la punta alla matita, ma Blade avresti ragione se la frase "ora non lo vuoi, poi magari lo vorrai" fosse stata inserita in un contesto generale, ma quella frase era preceduta da questa "Tutto ciò per dirvi care ragazze che la vita non è assolutamente programmabile"... era quindi riferita a coloro le quali stanno frequentando questo topic e che hanno preso la decisione di non volere figli, quindi un destinatario preciso c'è =).
e con questo? È normale che uno fa affermazioni sulla base di quello che pensa...cosa doveva dirti? Non capisco dove Donasan abbia sbagliato, non ho mai visto un attacco in quello che ha detto, nemmeno una velata offesa. Ha solo affermato ciò che pensa e questo non ha nulla a che vedere la con la vostra determinazione a non avere un figlio, non sminuisce la vostra decisione; solo afferma che nel corso della vita le cose possono cambiare. Sinceramente mi sembra molto meno flessibile la posizione di Folletto
Certo, può succedere. (cambiare idea, ndr) Alle indecise sicuro! C'è anche chi è determinato [...]
Si diceva un banale "nella vita tutto può succedere" riferito al modo di pensarla, nessuno ha detto di lasciare al caso la decisione, perché se la lasci al caso e continui a fare sesso prima o poi rimani incinta, quindi lasciare al caso è PRENDERE LA DECISIONE DI AVERE FIGLI. Ma nessuno qui affermava questo.
Per la questione dell'IGV non sono d'accordo. Se un figlio non lo vuoi hai trentamila milioni di modi di non concepirlo, metodi anticoncezionali di ogni tipo, quindi se nonostante il tuo impegno ti capita di rimanere incinta, per quello0,1 per cento di possibilità o perché sei stata tu negligente...ma quale IGV? Assolutamente non d'accordo con l'aborto. Non e poi no. A quel punto decadrebbero anche le motivazioni per non avere figli: abbiamo spesso detto qui che non ce la si sente di farli perché i figli vanno fatti se si ha pazienza amore e dedizione altrimenti soffrono...mi sembra molto bello e premuroso, ma poi ucciderlo in nome del suo bene mi sembra una contraddizione in termini. Uno nella vita deve avere il coraggio e la fierezza nelle proprie scelte, portarle avanti con determinazione, ma la sfida che la vita ogni giorno ci propone è pure quella di saper fare al meglio pure quello che non ci aspettavamo. Esistono dei valori che non possono essere subordinati alle nostre filosofie di vita, alle nostre convinzioni...il valore della vita è uno di questi. Già abortire di per sè è un abominio, però è stato uno strumento di libertà in tempi in cui la donna era molto più succube rispetto ad oggi e allora ha avuto il suo valore, poi uno si mette ad interrompere una gravidanza perché poi c'è stato un errore. Mi pare francamente una sottovalutazione del valore della vita troppo esagerato.
avatar
Blade
Nuovo membro
Nuovo membro
Messaggi : 24
Stars Stars : 26
Data d'iscrizione : 02.10.12
Età : 33
Località : Lombardia

Re: Non voglio figli. Per ora o per sempre?

il Mar Ott 22, 2013 8:51 am
Foll3ttocanoro ha scritto:
Blade ha scritto:Per chi non è chiuso al 100% a una gravidanza è dura accettare che possa esistere una persona ASSOLUTAMENTE CERTA di non volere MAI figli
e perché mai? Io sono consapevole che esistono persone differenti, per gusti e/o aspirazioni, da me. Non è dura da accettare a meno che, sotto sotto, non si voglia estendere a tutti il proprio sentire.
No, solo per quello che ho scritto sotto, ossia che il mai è una parola difficile da usare, per me impossibile e troppo spesso si vedono persone che dicono mai e poi fanno magari anche l'opposto. Ripeto, non siamo tutti uguali e voi avete una vostra idea precisa e non dubito che rimarrà tale ma questo perchè ho letto tutte le vostre opinioni. In generale anche io fatico a credere al 100% a chi dice un mai, non in questo ambito, in generale. Questo comunque non significa che debba venire a contrastarti, il punto è questo. Io posso anche non accettare un mai ma non è detto che debba farlo pesare a te! Forse è che quando una persona prova certe emozioni, del tutto contrastanti con quello che credeva, vorrebbe far sapere a tutti che ci si può sbagliare, ci si può ricredere, si può cambiare idea. E' normale che su una questione così delicata non sia così semplice e comunque possa infastidire perchè "diavolo, io ho una mia posizione, posso tenermela?" Very Happy Capisco bene questa sensazione, al di là di tutto!


Ultima modifica di Blade il Mar Ott 22, 2013 8:54 am, modificato 1 volta
avatar
Foll3ttocanoro
Membro fedele
Membro fedele
Messaggi : 4371
Stars Stars : 4961
Data d'iscrizione : 19.10.11
Età : 31
Località : Bologna

Re: Non voglio figli. Per ora o per sempre?

il Mar Ott 22, 2013 8:54 am
nioca: se per sfortuna, nonostante tutte le precauzioni, rimanessi incinta io l'IVG la farei eccome. E non mi importa minimamente se per te è un abominio, io sono felicissima che si possa scegliere perché nessuno può relegarmi in un ruolo che non voglio assumere. Per me è un abominio avere figli ma non vado a dire alla gente di non farli. Ho scelto per me di non farli poi gli altri faranno le proprie scelte.
avatar
nimue
Membro attivo
Membro attivo
Messaggi : 904
Stars Stars : 984
Data d'iscrizione : 19.03.13
Età : 35
Località : begliano

Re: Non voglio figli. Per ora o per sempre?

il Mar Ott 22, 2013 9:00 am
nioca ha scritto:
nimue ha scritto:Non è per fare la punta alla matita, ma Blade avresti ragione se la frase "ora non lo vuoi, poi magari lo vorrai" fosse stata inserita in un contesto generale, ma quella frase era preceduta da questa "Tutto ciò per dirvi care ragazze che la vita non è assolutamente programmabile"... era quindi riferita a coloro le quali stanno frequentando questo topic e che hanno preso la decisione di non volere figli, quindi un destinatario preciso c'è =).
e con questo? È normale che uno fa affermazioni sulla base di quello che pensa...cosa doveva dirti? Non capisco dove Donasan abbia sbagliato, non ho mai visto un attacco in quello che ha detto, nemmeno una velata offesa. Ha solo affermato ciò che pensa e questo non ha nulla a che vedere la con la vostra determinazione a non avere un figlio, non sminuisce la vostra decisione; solo afferma che nel corso della vita le cose possono cambiare. Sinceramente mi sembra molto meno flessibile la posizione di Folletto
ma dove l'hai letto che intendevo che fosse un attacco o un'offesa Shocked ? Qui si va ben oltre all'interpretazione, qui si vuol leggere ciò che si vuole nelle parole e meno male che avevo ben sottolineato che non volevo creare scompiglio XD. Io ho semplicemente sottolineato che quel tipo di affermazione a lungo andare dà fastidio nel leggerla tutto qui, con il testo che ho quotato ho spiegato che Donasan non parlava in generale, ma era un caso specifico riferito a chi ha dato un opinione diversa dalla sua nel topic =)
avatar
nioca
Membro
Membro
Messaggi : 124
Stars Stars : 174
Data d'iscrizione : 15.09.13
Età : 31
Località : Santa Lucia di Serino / Monaco

Re: Non voglio figli. Per ora o per sempre?

il Mar Ott 22, 2013 9:10 am
@folletto: la pensaimo diversamente, è evidente ed è normale che ognuno difenda strenuamente la sua posizione. E questo include dare delle motivazioni sul perchè è migliore la propria motivazione piuttosto che l'altra...non ci vedo nulla di male.

ps. ci sono diverse soluzioni per non relegarti in un ruolo che non vuoi assumere, non esiste solo l'aborto. Poi dici <"nessuno" può relegarmi in un ruolo...> ma con nessuno chi intendi? Qui quel nessuno sei tu stessa...sei tu ad essere rimasta incinta nonostante le precauzioni...e non basta un colpo di spazzola ad eliminare l'errore. Allora se c'è anche solo la minima possibilità che si rimanga incinte io provvederei ad un intervento mirato, non so farei fare la vasectomia a mio marito, farei quolcosa la legatura delle tube ecc ecc. Una volta che si è sbagliato si ha un dovere morale verso quello "sbaglio".

@nimue nonono non dicevo che tu hai detto che lei ha attaccato o altro, dicevo solo quello che non ho visto nelle parole di Donasan e, magari esprimendomi male, che non ci vedo nulla di strano nel fatto che lei si riferisse specificamente alle persone coinvolte nel topic...mi sembra piuttosto naturale.
avatar
Foll3ttocanoro
Membro fedele
Membro fedele
Messaggi : 4371
Stars Stars : 4961
Data d'iscrizione : 19.10.11
Età : 31
Località : Bologna

Re: Non voglio figli. Per ora o per sempre?

il Mar Ott 22, 2013 9:13 am
nioca ha scritto:
ps. ci sono diverse soluzioni per non relegarti in un ruolo che non vuoi assumere, non esiste solo l'aborto. Poi dici <"nessuno" può relegarmi in un ruolo...> ma con nessuno chi intendi? Qui quel nessuno sei tu stessa...sei tu ad essere rimasta incinta nonostante le precauzioni...e non basta un colpo di spazzola ad eliminare l'errore. Allora se c'è anche solo la minima possibilità che si rimanga incinte io provvederei ad un intervento mirato, non so farei fare la vasectomia a mio marito, farei quolcosa la legatura delle tube ecc ecc. Una volta che si è sbagliato si ha un dovere morale verso quello "sbaglio".
Peccato sia illegale farsi legare le tube. Magari bisognerebbe informarsi prima di sparare sciocchezze a vanvera non trovi? Resta comunque una tua idea quella di "avere un dovere morale verso quello sbaglio". Mi spiace per te ma abortirei lo stesso, fattene una ragione. Con questo vi saluto perché con certe persone si ottengono solo giudizi, inutili per altro.
avatar
nimue
Membro attivo
Membro attivo
Messaggi : 904
Stars Stars : 984
Data d'iscrizione : 19.03.13
Età : 35
Località : begliano

Re: Non voglio figli. Per ora o per sempre?

il Mar Ott 22, 2013 9:18 am
@nioca: non c'è nulla di male, solamente ho chiesto di evitare di cadere sempre nell'uso della solita frase infelice, ti riporto le mie parole scritte poc'anzi: "Ho capito perfettamente che Donasan parlava positivamente, senza critica e per nulla in mala fede, ma come hai scritto e compreso perfettamente ("Riflettendoci posso capire che, a chi la pensa diversamente, possa dare fastidio"), dopo la milionesima volta che leggi una frase simile è stancante. Puoi capire quindi che vorrei far comprendere che certe frasi sono cicliche e molte persone le buttano lì in leggerezza, senza però pensare a chi c'è dall'altra parte. Io non mi sento nè criticata, nè altro per la scelta che ho fatto, scelta che ho fatto tanti tanti anni fa.. ora ne ho 31 di anni, giovincella ma non troppo, di cose ne ho viste e vissute, di conseguenza una consapevolezza di me e del mio mondo ce l'ho... è quindi estenuante leggere sempre lo stesso pensiero, vorrei un topic dove non si cada sempre nel medesimo punto e Donasan è l'emblema di quel medesimo punto!"
Tutto qui... se non condividi o non riesci a capire la mia posizione.. va bè =)
avatar
nioca
Membro
Membro
Messaggi : 124
Stars Stars : 174
Data d'iscrizione : 15.09.13
Età : 31
Località : Santa Lucia di Serino / Monaco

Re: Non voglio figli. Per ora o per sempre?

il Mar Ott 22, 2013 9:44 am
@nimue eh ma come vogliamo fare? Ognuno dice la sua e punto. Per non far cadere il topic in questo tipo di discussioni si legge l'ennesimo parare di quel genere ma si va avanti altrimenti mi sembra un processo alle intenzioni.
@folletto ma perché ti arrabbi? Non capisco perché le mie idee ti sembrano un giudizio, è solo che non condivido e sto appunto "discutendone" provando ad applicare il mio metodo alla tua risoluzione per puro ragionamento, esercizio dialettico, non saprei come dire. Sto improvvisando sul come farei trovandomi ad avere una posizione come la tua. Dico. E se quel che dico non va mi correggi (come per le tube), non sparo sciocchezze, ho solo fatto un elenco superficiale vago ipotetico provando a mettere soluzioni, non so nulla della vasectomia né della legatura delle tube, non mi hanno mai interessato direttamente. Qui nascerebbe la sana discussione, tu mi spieghi io ribatto, io ti spiego ecc. Non è che io faccio l'imbonitore per cui non capisco frasi tipo "fattene una ragione", "E non mi importa minimamente se per te è un abominio"...

Non so come fare attraverso un pc a far capire che non è un tono polemico, non sono innervosita, non sto giudicando, sto solo parlando. Davvero. E mi spiace che Folletto abbia interpretato così le mie parole. Frequento questo forum proprio per il piacere di astrarmi dai contenziosi che quotidianamente posso incontrare.
avatar
nimue
Membro attivo
Membro attivo
Messaggi : 904
Stars Stars : 984
Data d'iscrizione : 19.03.13
Età : 35
Località : begliano

Re: Non voglio figli. Per ora o per sempre?

il Mar Ott 22, 2013 9:56 am
eh nioca ma da come hai scritto i post precedenti davi l'impressione di attaccare =) Se già due persone hanno questa sensazione, allora forse, e dico forse, c'è qualcosa che non va nel modo in cui scrivi. L'atteggiamento del tuo ultimo post denota pacatezza e ragionevolezza, in quelli precedenti no perdonami la schiettezza =) questo perchè hai usato termini piuttosto forti (usare abominio in una tematica come l'aborto per me denota un atteggiamento sulla difensiva e aggressivo)
avatar
susina
Membro fedele
Membro fedele
Messaggi : 3192
Stars Stars : 4250
Data d'iscrizione : 21.01.12
Età : 35
Località : Bari

Re: Non voglio figli. Per ora o per sempre?

il Mar Ott 22, 2013 10:01 am
Nioca, guarda, c'è una differenza tra dire: "il giallo non mi piace, non fa per me, se lo indosso mi fa sembrare un cadavere e quindi non lo uso" e dire "il giallo è orribile! Non capisco come sia possibile indossare il giallo con tanta leggerezza!".

Ora, io capisco che l'aborto è l'aborto e non è un colore, ma tu hai parlato nel secondo modo, per questo si percepisce un giudizio Smile
Se dici che "un errore non si cancella con un colpo di spazzola" stai giudicando due volte: prima di tutto credi che per le donne che hanno detto di voler abortire si tratti di un "colpo di spazzola": che ne sai? Forse soffrirebbero, forse no, forse sarebbe una decisione difficile, forse no, ma tu che ne sai?
E in secondo luogo stai come facendo una lezioncina: della serie, voi avete sbagliato e voi dovete far fronte all'errore così e cosà.

A prescindere da quello che posso pensare io sul tema maternità e figli e aborto per me stessa, penso che donne che esprimono con estrema chiarezza (come Chiara, Folletto e Nimue) che non vogliono figli, che sono contente così e che, nel malaugurato caso di un incidente (purtroppo l'unico metodo sicuro al 100% è l'astinenza) seguito da impossibilità di reperire la pillola del giorno dopo in tempo, ricorrerebbero ad un aborto, meritano prima di tutto rispetto.

Non ti hanno detto che non usano precauzioni, non ti hanno detto che "corrono dei rischi", anzi, si sente chiaramente che sull'argomento contraccezione ne sanno molto più di molte, qui dentro.
Sono donne adulte, hanno preso una decisione, stanno bene con la loro decisione.

Se io andassi a dire ad un vegetariano: "eh, ma poi cambierai idea, vedrai" non verrei forse linciata? E a ragione: perchè dire "ma tanto poi cambi idea" significa semplicemente non riconoscere il valore e il senso di una scelta.
avatar
nioca
Membro
Membro
Messaggi : 124
Stars Stars : 174
Data d'iscrizione : 15.09.13
Età : 31
Località : Santa Lucia di Serino / Monaco

Re: Non voglio figli. Per ora o per sempre?

il Mar Ott 22, 2013 10:57 am
È ovvio che mi riferivo a quella possibilità, per altro remotissima,per la quale, nonostante tutte le precauzioni, la gravidanza si può instaure. (Mi pare Folletto avesse ipotizzato questa cosa.) Ovvio che si usino precauzionissime, come d'altronde faccio io che ugualmente non voglio figli naturali.

Mi lasciava solo perplessa la categoricità con la quale si affermava inammissibile, in una eventualità del genere, una ripresa del discorso, una rimessa in discussione. Come fai a dirlo prima? Questo lo dicevo in riferimento alla testimonianza di Donasan, che voleva appunto dire questo, non dare dell'"insicura" o altro.

Sul vegetarianesimo ti posso rispondere perché sono vegana e mi sono profilata molto spesso diversi scenari di ripensamento. Penso spesso al se avessi un animale mio, lo facessi crescere e morire in maniera degna e naturale, perché poi non dovrei mangiarne le carni? Poi mi do delle risposte. Poi mi pongo altre domande. Metto spesso in discussione le mie posizioni e sono consapevole che se anche smettessi questo esercizio quotidiano, evidentemente dovuto al fatto che la decisione è recente e l'opinione non è cosolidata, sarebbe possibile che un giorno io possa rimetterle in discussione.
Qui si ipotizzava uguale, come un piccolo gioco di astrazione mentale...

Per il resto rispetto in pieno Chiara Folletto Nimue ecc. ecc. non solo perché l'opinione altrui è sempre da rispettare ma perché io esattamente come loro non voglio figli naturali.
Tutto qua Very Happy
avatar
Chiara1978
Membro TOP
Membro TOP
Messaggi : 6167
Stars Stars : 9610
Data d'iscrizione : 07.05.12
Età : 39
Località : Lombardia

Re: Non voglio figli. Per ora o per sempre?

il Mar Ott 22, 2013 1:12 pm
Volevo solo aggiungere che in genere nemmeno io uso la parola mai, perchè generalmente nella vita si può cambiare idea, recedere, fare le cose diversamente, ma quando si tratta di figli no, una volta che ci sono te li devi tenere, infatti questo è uno dei pochi casi in cui uso quella parola.
Purtroppo sulla sterilizzazione, sia maschile che femminile, non c'è una legge precisa (ed è un errore perchè una persona dovrebbe avere tutto il diritto di farsi sterilizzare se vuole) e quindi o lo si fa privatamente sborsando un mucchio di soldi o si cerca uno dei pochi ospedali che lo fanno tramite il SSN (mi pare che ce ne sia uno a Pordenone, altri non ne conosco nonostante abbia fatto molte ricerche), e comunque per fare così il medico si deve "inventare" una patologia, dato che volersi sterilizzare perchè non si vogliono figli non è contemplato :nono: Shocked Mad 
Appena ho dovuto smettere di usare la pillola (ma la mia dolce metà usava comunque il preservativo, non si sa mai), io e mio marito abbiamo chiesto al nostro medico per la sterilizzazione, e quando ha detto che non era possibile abbiamo chiesto a dei parenti medici, ma la risposta è stata la stessa; siamo persone che non danno molto interesse al sesso, quindi ci va bene l'astinenza (almeno dalla penetrazione Wink), oltretutto solo l'idea di non essere protetti al 100% ci fa passare la voglia di fare sesso in modo "tradizionale", ma non sono tutti come noi, e penso che chi rimane incinta nonostante le precauzioni e non vuole figli abbia tutto il diritto di abortire.
Però ci vorrebbe anche il diritto di sterilizzarsi.
Poi: vedo che si parla spesso di cambiare idea, benissimo, se per caso si fa un figlio e poi si scopre che la vita da genitore non fa per sè?
Succede, e meno raramente di quello che si pensa, però guai a dirlo... personalmente, ripeto, le mie motivazioni sono tutte razionali e la voglia di avere figli non c'è proprio per queste motivazioni: non sono una persona paziente, non ho voglia di star dietro a un bambino, voglio scegliere con chi stare (o non stare) e non essere "obbligata" a voler bene a qualcuno, voglio avere a che fare con adulti a me affini, ci tengo molto alla mia libertà e il mondo in cui viviamo non mi piace affatto.
Credo che desiderare qualcosa (in questo caso, qualcuno) non sia la stessa cosa che essere consapevole di ciò che questo comporta o di saperlo gestire, quindi penso che anche se si desiderano figli si dovrebbe quantomeno pensarci comunque un po' e non metterli immediatamente in cantiere, tutto qui.
Contenuto sponsorizzato

Re: Non voglio figli. Per ora o per sempre?

Vedere l'argomento precedenteTornare in altoVedere l'argomento seguente
Permessi di questa sezione del forum:
Puoi rispondere agli argomenti in questo forum