La coppetta mestruale
Benvenuta nel forum "La coppetta mestruale", il primo forum ITALIANO nato per condividere opinioni ed esperienze sul tema delle coppette mestruali

SEI NUOVA?
Puoi vedere liberamente quello che c'è scritto nel forum ma se vuoi lasciare un messaggio devi essere registrato.
Registrati! E' veloce e semplice, troverai il comando qui in basso.

ATTENZIONE! Riceverete una mail al vostro indirizzo di posta, dovrete cliccare nel link indicato per confermare la registrazione. Iscriversi al forum è completamente gratuito.
AVVISO! Dopo la registrazione è obbligatorio inserire un'immagine personale e presentarsi nella sezione "Benvenute"

Dopo la registrazione ricordatevi di presentarvi e inserire l'avatar. Registrati e potrai scrivere anche tu gli articoli nella sezione blog.

Bentornata ! Da ora potrai scrivere i tuoi articoli sul forum Scopri come

Chi è in linea
In totale ci sono 6 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 6 Ospiti

Nessuno

Ultimi argomenti
Ciao a tutte!Mar Ott 17, 2017 7:49 amGiorgiaR
Nuova arrivata..Lun Ott 16, 2017 8:50 pmAnna16
PERDITE AL TERZO CICLO?? Dom Ott 15, 2017 3:47 pmLuna96
Nuova arrivata!Mer Ott 11, 2017 8:03 pmCristina.Pagli
Ritorno al futuroMer Ott 11, 2017 2:29 pmStella Omega 2
AutoproduzioneGio Ott 05, 2017 10:15 amPesca321

Condividere
Vedere l'argomento precedenteAndare in bassoVedere l'argomento seguente
Ospite
Ospite

Scarsa conoscenza di se stesse (contraccezione, anatomia femminile ecc)

il Mar Gen 29, 2013 2:39 pm
Ragazze iscrivendomi in questo forum mi sono resa conto di quanto poco conoscessi il mondo dell'intimità femminile, la mia reale anatomia, tutte le varie opzioni su contraccezione e mestruazioni, i pro e i contro di ognuno ecc

Quel che mi ha colpito è che ad esempio molte mie amiche hanno la mia stessa conoscenza scolastica ma non sono mai venute a conoscenza di molte informazioni, ora mi chiedo perchè? Quali sono le cause di tutto ciò? Secondo voi? Vi sono dei rimedi? La sessualità è ancora un tabù?

Io stessa sono una che ama informarsi ma in effetti quel che più mi ha aiutata è stato internet e non le persone che mi stavano intorno, capita a molti?
Mi piacerebbe che ci fosse più informazione anche nel mondo reale oltre a quello virtuale :zi: Che le ragazze parlassero di più :zi: Che ne pensate?
Ospite
Ospite

Re: Scarsa conoscenza di se stesse (contraccezione, anatomia femminile ecc)

il Mar Gen 29, 2013 2:44 pm
Io infatti non ho avuto un'educazione sessuale ma è tutto frutto dalla mia volontà di sapere! Non son stata aiutata, anzi.. tutto era tabù e circondato da vergogna.
Purtroppo qui di base c'è sempre l'omertà e penso la vergogna di dover affrontare la sessualità, questo perchè siamo in un paese che sebbene si professi laico, è in realtà molto permeato dal pensiero religioso.
Soluzioni? Il passaparola....
avatar
Foll3ttocanoro
Membro fedele
Membro fedele
Messaggi : 4371
Stars Stars : 4961
Data d'iscrizione : 19.10.11
Età : 31
Località : Bologna

Re: Scarsa conoscenza di se stesse (contraccezione, anatomia femminile ecc)

il Mar Gen 29, 2013 3:01 pm
Idem per me, in famiglia di certo non se ne parla... i miei sono sempre piuttosto a disagio sull'argomento e anche io con loro. Un primo contatto l'ho avuto tramite un libro sulla sessualità umana che spiegava abbastanza dettagliatamente alcune cose ai bambini... mi ricordo che addirittura rispondeva a domande sul rapporto sessuale in sé e spiegava come avveniva! Avevo circa 7 anni e ci rimasi tanto male da dire che "io non lo farò mai e poi mai" :uhu:
A scuola ho ricevuto maggiori info sulla contraccezione (non naturale...), la gravidanza e le MST grazie ad incontri del personale medico esterno alla scuola che veniva a parlare con i ragazzi. Le cose che so adesso sono frutto di studio personale e forumistico :grin:
avatar
Biscuit
Membro attivissimo
Membro attivissimo
Messaggi : 1817
Stars Stars : 1991
Data d'iscrizione : 10.08.12
Località : Torino

Re: Scarsa conoscenza di se stesse (contraccezione, anatomia femminile ecc)

il Mar Gen 29, 2013 3:22 pm
Già alle elementari la maestre delle materie scientifiche ci aveva spiegato come nascono veramente i bambini, ma io pensavo che il pisellino doveva solo appoggiarsi alla patatina (come li chiamavo), invece la verità me l'ha detto mia sorella all'età di 11 anni.Mia reazione Shocked
Per quanto riguarda l'educazione a casa, i miei non sono mai stati espliciti del tipo "Sediamoci a tavolino e parliamone!", ma mi hanno sempre detto di fare mooolta attenzione.
Ho comunque poi chiesto anche consiglio a loro quando avevo intenzione di iniziare la pillola, mia madre mi ha detto che potevo provare, ma non me la consigliava per troppo tempo.
Grazie a mia sorella e, dopo, alla mia professoressa di scienze del liceo ho scoperto più che altro le basi che chiunque dovrebbe sapere: il coito interrotto non è un metodo contraccettivo, l'ovulazione avviene un giorno al mese e se l'ovulo viene fecondato la donna rimane incinta, tutti i metodi contraccettivi.
Qualche sessuologo è venuto a parlarci, ma sapevo già tutto quello che diceva.
avatar
Chiara1978
Membro TOP
Membro TOP
Messaggi : 6167
Stars Stars : 9610
Data d'iscrizione : 07.05.12
Età : 38
Località : Lombardia

Re: Scarsa conoscenza di se stesse (contraccezione, anatomia femminile ecc)

il Mar Gen 29, 2013 3:28 pm
nimue ha scritto:Io infatti non ho avuto un'educazione sessuale ma è tutto frutto dalla mia volontà di sapere! Non son stata aiutata, anzi.. tutto era tabù e circondato da vergogna.
Purtroppo qui di base c'è sempre l'omertà e penso la vergogna di dover affrontare la sessualità, questo perchè siamo in un paese che sebbene si professi laico, è in realtà molto permeato dal pensiero religioso.
Soluzioni? Il passaparola....

Quoto. A me non hanno mai detto nulla, mi sono sempre informata da sola e non essendoci Internet verso i 12 anni ho cominciato a spulciare i giornaletti tipo Cioè (che devo dire spiegano tutto perbene) e qualche libro presente a casa delle mie cugine (che se hanno una mamma simile alla mia [d'altronde sono sorelle; anche se questo non vuole dire, naturalmente, somigliarsi sempre, purtroppo in questo caso sì], per la quale va anche bene parlare di mestruazioni ma che alla parola "sesso" praticamente si tappa le orecchie, hanno un padre molto più avanti che portava in casa appunto questi libri) e ho ben capito da subito che un metodo contraccettivo veramente sicuro non esiste (già allora cominciavo a capire che la mia vocazione non era affatto quella di fare la mamma), quindi, quando poi ho cominciato a prendere la pillola, mio marito usava anche il preservativo.
Ma se non mi fossi messa d'impegno per capire tutto bene, chi sa cosa sarebbe successo (a scuola mai nessuno mi ha parlato di sesso)!


Ultima modifica di Chiara1978 il Mar Gen 29, 2013 4:01 pm, modificato 2 volte
avatar
Foll3ttocanoro
Membro fedele
Membro fedele
Messaggi : 4371
Stars Stars : 4961
Data d'iscrizione : 19.10.11
Età : 31
Località : Bologna

Re: Scarsa conoscenza di se stesse (contraccezione, anatomia femminile ecc)

il Mar Gen 29, 2013 3:37 pm
Biscuit ha scritto:Già alle elementari la maestre delle materie scientifiche ci aveva spiegato come nascono veramente i bambini, ma io pensavo che il pisellino doveva solo appoggiarsi alla patatina (come li chiamavo), invece la verità me l'ha detto mia sorella all'età di 11 anni.Mia reazione Shocked

:roff: io ancora più romantica, pensavo bastasse un abbraccio nudi di mamma e papà!! :uhu:
Ospite
Ospite

Re: Scarsa conoscenza di se stesse (contraccezione, anatomia femminile ecc)

il Mar Gen 29, 2013 4:32 pm
Gi-Gi ha scritto:
Io stessa sono una che ama informarsi ma in effetti quel che più mi ha aiutata è stato internet e non le persone che mi stavano intorno, capita a molti?
Mi piacerebbe che ci fosse più informazione anche nel mondo reale oltre a quello virtuale :zi: Che le ragazze parlassero di più :zi: Che ne pensate?

La mia manna dal cielo infatti è che nella mia vita ho avuto principalmente amici maschi e internet sin dalla tenera età. Non ho idea del perchè, ma da sempre mi trovo a mio agio con loro e quando si è piccoli loro sono nettamente meno maligni delle femminucce che spesso soffrono l'invidia verso le altre e criticano per come ti vesti/trucchi/parli/ecc.. I ragazzi parlano tranquillamente di sesso e te lo spiegano con tranquillità e scherzando in modo di non farti sentire a disagio, le ragazzine tra amiche se ne parli sei una troia ma se lo fai sei al passo coi tempi. Successivamente tutte le mie amiche avute negli anni erano molto simili a me, senza tabù dettati dalla religione o dalla società. Inoltre ho avuto un ragazzo in giovane età per 5 anni perciò ho potuto sperimentare con una certa serenità e conscere di più il mio corpo e quello maschile.
Io e te abbiamo la stessa identica età e mi sorprende vederti nei vari post così disinformata, ma neanche più di tanto. Siamo l'ultima generazione che certe cose le abbiamo scoperte al momento giusto o tardi...ora ci sono ragazzini..che dico..BAMBINI di 10 anni che fanno sesso tra loro nel parco. Non ti devi vergognare di questo... E almeno tu sei sincera e dici "non so nulla di questo argomento", altre invece che ho conosciuto mi dicono "prendo la pillola anche se non posso perchè così mi crescono le tette e se voglio scoparmi uno non devo preoccuparmi" e se tu cerchi di spiegargli che un contraccettivo ormonale non è detto che ingrossi le tette e che non è fatto per avere una contraccezione con sconosciuti e soprattutto che un dosaggio come prende lei è esagerato lei ti risponde "cazzo vuoi?Come il mio ginecologo parli...ma lo saprò io che voglio fare no? E poi sono stronzate, non muori mica per la pillola". Allora lì ti arrendi e pensi al ginecologo cretino che si fa mettere i piedi in testa da una ragazzina viziata che prende la pillola con sovradosaggio per avere le tette più grosse e solo perchè per manna dal cielo le sono cresciute senza ingrossare il culo e senza avere una trombosi lo ritiene giusto!
Meglio mille volte l'ignoranza con dell'umiltà che l'ignoranza con la prepotenza.
Perciò, per qualunque cosa non esitare a scriverci anche se le domande ti sembrano banali, o imbarazzanti o che altro. E se ti vergogni mandale via messaggio privato a me o a chi ti senti più sicura, così ti aiuteremo Very Happy
avatar
Biscuit
Membro attivissimo
Membro attivissimo
Messaggi : 1817
Stars Stars : 1991
Data d'iscrizione : 10.08.12
Località : Torino

Re: Scarsa conoscenza di se stesse (contraccezione, anatomia femminile ecc)

il Mar Gen 29, 2013 4:42 pm
Ma solo io mi sono sempre trovata benissimo sia con i maschietti che con le femminucce?
Forse sì, dal momento che ho amici e amiche delle elementari, medie e liceo :yup:
E ho sempre parlato con entrambi i sessi di sesso (pardon il gioco di parole) senza tabù.
avatar
momotan
Membro
Membro
Messaggi : 112
Stars Stars : 228
Data d'iscrizione : 23.11.12
Età : 30
Località : Modena
http://www.pielstudio.com

Re: Scarsa conoscenza di se stesse (contraccezione, anatomia femminile ecc)

il Mar Gen 29, 2013 4:46 pm
Avevo scritto un post ma il forum se l'è mangiato o_O

Vabè, riassumendo: da che ho memoria, sin dalle elementari mi p stato detto come si concepiscono i bambini. Mia madre mi aveva comprato delle videocassette con dei cartoni animati che spiegavano come le bambine si sviluppano, come avvengono le mestruazioni e perchè, e come si concepiscono i bambini e come nascono! Diceva proprio tutto. Più in là mi è stata fatta il classico discorso sulle precauzioni, ma già sapevo cosa fosse il preservativo, e la pillola perchè mamma la prendeva.
Anche quando mi è arrivato il ciclo ero già preparatissima e lo attendevo con ansia Smile Mia mamma avrà tanti difetti, ma almeno è stata in grado di farmi vivere la mia sessualità in modo sereno e aperto.
avatar
Chiara1978
Membro TOP
Membro TOP
Messaggi : 6167
Stars Stars : 9610
Data d'iscrizione : 07.05.12
Età : 38
Località : Lombardia

Re: Scarsa conoscenza di se stesse (contraccezione, anatomia femminile ecc)

il Mar Gen 29, 2013 4:47 pm
Avevo scritto un post ma il forum se l'è mangiato o_O

Ahahahah Laughing
avatar
Biscuit
Membro attivissimo
Membro attivissimo
Messaggi : 1817
Stars Stars : 1991
Data d'iscrizione : 10.08.12
Località : Torino

Re: Scarsa conoscenza di se stesse (contraccezione, anatomia femminile ecc)

il Mar Gen 29, 2013 4:48 pm
Momotan, per caso il cartone animato era L'albero della vita? Laughing
I miei non mi avranno fatto il discorsone, ma mi piazzavano spesso davanti a quelle videocassette e le guardavo insieme a loro.
Le ho ancora :cu:
avatar
Chiara1978
Membro TOP
Membro TOP
Messaggi : 6167
Stars Stars : 9610
Data d'iscrizione : 07.05.12
Età : 38
Località : Lombardia

Re: Scarsa conoscenza di se stesse (contraccezione, anatomia femminile ecc)

il Mar Gen 29, 2013 4:49 pm
Per i miei sarebbe stata un'eresia, figuriamoci... sono contenta che esistano tanti genitori attenti a queste cose Very Happy
Ospite
Ospite

Re: Scarsa conoscenza di se stesse (contraccezione, anatomia femminile ecc)

il Mar Gen 29, 2013 4:54 pm
Cooomunque tralasciando il fatto che ho scritto un monologo un pò nervoso...
Il tabù non esiste più sul sesso. Negli anni 80 è iniziato a sciogliersi, sgretolarsi con la musica e di questo dobbiamo ringraziare grandi cantanti come madonna, prince...poi george michael...che essendo musica pop toccavano tutte le giovani generazioni. Loro però non volevano che il sesso diventasse la spazzatura che sta diventando nelle generazioni di oggi, nostra compresa. Volevano solo che se ne potesse parlare! Ora invece se ne parla poco (o male) e se ne fa troppo senza pensare. I nostri genitori vivono il tabù perchè loro stessi lo hanno avuto. Il rimedio sta nelle nostre mani, con i nostri figli non avere il tabù e fare in modo che non scoprano tutto sul sesso facendolo solo perchè sono curiosi. Parlarne senza imbarazzo e senza dirgli che è proibito o sbagliato o vergognoso. E soprattutto informarci noi per spiegare a loro. Se chiedessi a mia madre tutti i metodi contraccettivi e come funzionano non li saprebbe tutti! E non sa tutte le conseguenze perchè lei per prima non si è mai informata. Più genitori parleranno di sesso con naturalità più tardi e meglio i figli lo faranno.
Io ho avuto dei genitori che non ne parlavano...e ho fatto sesso presto anche se non ero pronta per i motivi sbagliati. Il mio ragazzo invece ha avuto dei genitori che ne hanno parlato con tranquillità e l'ha fatto all'età giusta con le motivazioni giuste. Per questo motivo io per anni l'ho vissuto male, mentre lui l'ha vissuto bene e non per questo andava con tutte...anzi! Un ragazzo finalmente che lo faceva consapevolmente e non per avere record tra gli amici! Che lo faceva per amore e non per avere piacere fisico! Quando l'abbiamo fatto la prima volta mi ha aperto un mondo perchè ho capito dopo anni come è giusto che sia fatto l'amore: con Amore! Sembra un'ovvietà ma finchè non lo si vive la differenza tra sesso e amore è ben poca.
Insomma si deve spiegare ai figli che il sesso è una cosa naturale ma seria. Che prima di tutto si deve avere rispetto di se e del prossimo perchè è una cosa che cambia la vita e si deve essere pronti ad affrontare le conseguenze.
Alia
Membro
Membro
Messaggi : 210
Stars Stars : 273
Data d'iscrizione : 13.01.13

Re: Scarsa conoscenza di se stesse (contraccezione, anatomia femminile ecc)

il Mar Gen 29, 2013 4:54 pm
Biscuit ha scritto:Momotan, per caso il cartone animato era L'albero della vita? Laughing
mi sa che tanti genitori hanno ripiegato su quei cartoni Laughing me le ricordo pure io quelle cassette Laughing
avatar
Chiara1978
Membro TOP
Membro TOP
Messaggi : 6167
Stars Stars : 9610
Data d'iscrizione : 07.05.12
Età : 38
Località : Lombardia

Re: Scarsa conoscenza di se stesse (contraccezione, anatomia femminile ecc)

il Mar Gen 29, 2013 5:11 pm
Ti quoto in toto Jennina!
Io comunque, nonostante i miei siano come ho descritto, non ho mai avuto fretta di fare sesso nè l'ho vissuto male, per fortuna, e nemmeno mio marito, anche se i suoi sono ancora più indietro!
Ci vorrebbe più consapevolezza da parte di tutti, gli strumenti di informazione ci sono, ma se nessuno li usa... Sad
Ospite
Ospite

Re: Scarsa conoscenza di se stesse (contraccezione, anatomia femminile ecc)

il Mar Gen 29, 2013 5:35 pm
Ehm in effetti sono un pò disinformata Embarassed
Con il sesso non è così, l'ho sempre vissuto serenamente e con consapevolezza e coscienza ma per quanto riguarda le mestruazioni e la mia anatomia non l'ho vissuta benissimo :zi:
Mi sento così sbagliata :eccu:
avatar
Biscuit
Membro attivissimo
Membro attivissimo
Messaggi : 1817
Stars Stars : 1991
Data d'iscrizione : 10.08.12
Località : Torino

Re: Scarsa conoscenza di se stesse (contraccezione, anatomia femminile ecc)

il Mar Gen 29, 2013 5:42 pm
Gi-Gi non pensare minimamente a una cosa del genere.
Se non l'hai mai vissuta benissimo mi sembra anche normale che non sia andata di tua spontanea volontà ad esplorarti o a informarti su manuali o su internet.
Non c'è nulla che non vada in te, soprattutto perché si può sempre recuperare e mi sembra che tu piano piano voglia farlo.
Ospite
Ospite

Re: Scarsa conoscenza di se stesse (contraccezione, anatomia femminile ecc)

il Mar Gen 29, 2013 6:11 pm
Biscuit ha scritto:Gi-Gi non pensare minimamente a una cosa del genere.
Se non l'hai mai vissuta benissimo mi sembra anche normale che non sia andata di tua spontanea volontà ad esplorarti o a informarti su manuali o su internet.
Non c'è nulla che non vada in te, soprattutto perché si può sempre recuperare e mi sembra che tu piano piano voglia farlo.

Grazie Biscuit, pian piano vorrei conoscere e scegliere i modi migliori per me e per viverla meglio Wink Comunque internet mi ha aiutata moltissimo, mi sono messa in contatto con voi :cu:
avatar
spizzi
Membro attivo
Membro attivo
Messaggi : 439
Stars Stars : 611
Data d'iscrizione : 04.01.13
Età : 27
Località : Parma

Re: Scarsa conoscenza di se stesse (contraccezione, anatomia femminile ecc)

il Mar Gen 29, 2013 7:28 pm
Jennina ha scritto: Io ho avuto dei genitori che non ne parlavano...e ho fatto sesso presto anche se non ero pronta per i motivi sbagliati.
..Quando l'abbiamo fatto la prima volta mi ha aperto un mondo perchè ho capito dopo anni come è giusto che sia fatto l'amore: con Amore! Sembra un'ovvietà ma finchè non lo si vive la differenza tra sesso e amore è ben poca.

Mi hai tolto le parole di bocca!! Anche per me è stato così.. Mi sono concessa un po' per ingenuità e ignoranza! E mi sentivo sempre sbagliata o sporca! Purtroppo i miei hanno sempre evitato l'argomento.. E le mie sorelle hanno pensato solo a dirmi di usare sempre il preservativo (già è un bel passo avanti, comunque!) ma non si è mai parlato di anatomia e sentimenti..
Ospite
Ospite

Re: Scarsa conoscenza di se stesse (contraccezione, anatomia femminile ecc)

il Mar Gen 29, 2013 8:38 pm
eh ragazze...evitando l'argomento sesso si devono evitare argomenti quali i genitali, contraccettivi e i sentimenti che si devono avere nei primi rapporti per vivere al meglio sin dal primo istante la sessualità. In casa mia è vietato pure parlare di mestruazioni perchè mio padre impazzisce e ci urla contro...con tre donne in casa non puoi pretendere che non se ne parli! E pensare che ha sempre voluto delle femmine -.-
Un aneddoto simpatico per tirarci su l'umore? Mi ricordo che ero piccolissima e facevo il bagno con papà...ho chiesto "cos'è quello?" e mio padre non mi ha spiegato che i maschietti hanno il pisellino e le femminucce..no...si è limitato a ridere e mi ha ignorata cambiando argomento. Mi sentii in imbarazzo perchè ero stata ignorata e credevo di aver chiesto qualcosa di stupido per la lunga risata che si fece mio padre e non lo chiesi più a nessuno. Avevo si e no 3 anni e se mi ricordo quell'evento è perchè mi aveva creato del disagio. L'altro giorno l'ho tirato fuori questo discorso e mia madre mi ha detto che dopo quella volta mio padre non volle più fare il bagno con me perchè per lui era sbagliato che una bambina sapesse queste cose.

P.S. credo nessuna viva bene le mestruazioni! Sono una grandissima rottura di ballllleeeeeeeeee! Grazie al cielo la coppetta aiuta un pò! E l'anatomia è difficile per noi esplorarla...non ce la vediamo tutti i giorni come i maschietti!!! Ed è leggermente più complicata!
avatar
Biscuit
Membro attivissimo
Membro attivissimo
Messaggi : 1817
Stars Stars : 1991
Data d'iscrizione : 10.08.12
Località : Torino

Re: Scarsa conoscenza di se stesse (contraccezione, anatomia femminile ecc)

il Mar Gen 29, 2013 8:50 pm
In casa mia di anticoncezionali , sesso (in generale) e sentimenti se n'è sempre parlato apertamente quando eravamo più grandi e i miei erano convinti che io e mia sorella sapessimo già come funzionavano le cose.Ovviamente non tutti i giorno tutto il giorno, ma nei limiti.
Nessun tabù.
Le mestruazioni meno che mai, quando mi arrivarono ero sola con il mio papà, per dire, e ha saputo gestire la situazione da grande uomo.

L'anatomia è complicata, è vero, ma basta uno specchio per la vulva e un dito per la vagina Laughing
Ospite
Ospite

Re: Scarsa conoscenza di se stesse (contraccezione, anatomia femminile ecc)

il Mar Gen 29, 2013 8:57 pm
Beh quello è ovvio...ma non è automatico come i maschietti! quando sei piccola non ti viene in mente di prendere uno specchio, guardartela e infilarci cose dentro! invece i maschietti sin da quando imparano a far pipì se lo prendono e se lo guardano! Per non parlare che iniziano prima con l'autoerotismo! Hanno tutti i vantaggi >_<
avatar
Biscuit
Membro attivissimo
Membro attivissimo
Messaggi : 1817
Stars Stars : 1991
Data d'iscrizione : 10.08.12
Località : Torino

Re: Scarsa conoscenza di se stesse (contraccezione, anatomia femminile ecc)

il Mar Gen 29, 2013 9:02 pm
Io ho iniziato a esplorarmi da piccola esternamente, avevo già il ciclo quindi non ero piccolissima, ma ero curiosa.
E poi da quando si hanno i primi approcci con i maschietti mi sembra che venga abbastanza automatico Wink
Io con l'autoerotismo ho iniziato mooolto presto, ma all'inizio era puro piacere, senza capire cosa succedeva in me, era quasi un atto meccanico.
Ospite
Ospite

Re: Scarsa conoscenza di se stesse (contraccezione, anatomia femminile ecc)

il Mar Gen 29, 2013 9:31 pm
Esternamente anche io...ma solo esplorazione...non ricerca del piacere! Io ho avuto molti freni per la masturbazione...quella femminile viene definita sbagliata...una ragazza si vergogna di ammetterlo se lo fa e se non lo fa evita di provarci! Ho incominciato diversi anni dopo il primo rapporto!
avatar
Biscuit
Membro attivissimo
Membro attivissimo
Messaggi : 1817
Stars Stars : 1991
Data d'iscrizione : 10.08.12
Località : Torino

Re: Scarsa conoscenza di se stesse (contraccezione, anatomia femminile ecc)

il Mar Gen 29, 2013 10:33 pm
Io ero cosi piccla che esplorazione è avvenuta dopo l inizio della masturbazione.Ed ero anche così piccola che nn avevo ancora sentito parlarne.
Puro piacere fisico.
Cmq non ho mai sentuto dire che la masturbazione femminile fosse sbagliata
Contenuto sponsorizzato

Re: Scarsa conoscenza di se stesse (contraccezione, anatomia femminile ecc)

Vedere l'argomento precedenteTornare in altoVedere l'argomento seguente
Permessi di questa sezione del forum:
Puoi rispondere agli argomenti in questo forum