La coppetta mestruale
Benvenuta nel forum "La coppetta mestruale", il primo forum ITALIANO nato per condividere opinioni ed esperienze sul tema delle coppette mestruali

SEI NUOVA?
Puoi vedere liberamente quello che c'è scritto nel forum ma se vuoi lasciare un messaggio devi essere registrato.
Registrati! E' veloce e semplice, troverai il comando qui in basso.

ATTENZIONE! Riceverete una mail al vostro indirizzo di posta, dovrete cliccare nel link indicato per confermare la registrazione. Iscriversi al forum è completamente gratuito.
AVVISO! Dopo la registrazione è obbligatorio inserire un'immagine personale e presentarsi nella sezione "Benvenute"

Dopo la registrazione ricordatevi di presentarvi e inserire l'avatar. Registrati e potrai scrivere anche tu gli articoli nella sezione blog.

Bentornata ! Da ora potrai scrivere i tuoi articoli sul forum Scopri come

Chi è online?
In totale ci sono 6 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 6 Ospiti

Nessuno

Ultimi argomenti
Paura Dell ignoto Lun Ott 22, 2018 9:02 amMaeve_Isilme
Coppetta YUNFEILIUDom Ott 21, 2018 9:13 amUffy
CIAO A TUTTE!Lun Set 24, 2018 10:02 amveronichina84
ciao sono nuova!Gio Set 13, 2018 7:56 amele
Ciao, ragazze!Dom Set 09, 2018 10:09 pmCorinna
Dolore basso ventreGio Set 06, 2018 4:58 pmAniram
Nuova reclutaMar Set 04, 2018 10:20 pmelfa
Quale coppetta scegliere?Ven Ago 31, 2018 2:12 pmfresia

Condividi
Andare in basso
avatar
violoncella
Membro attivo
Membro attivo
Messaggi : 686
Stars Stars : 845
Data d'iscrizione : 23.04.12
Età : 34
Località : Torino

Amicizia: chi va e chi viene....

il Sab Nov 23, 2013 2:12 pm
Mairian, ho letto del tuo problema e anche io ti mando un :abbr:  grande!
Vi espongo anche io un dubbio: da tantissimi anni ho un'amica che ho sempre considerato speciale, con cui ci capiamo anche se nella vita abbiamo fatto scelte diverse e, pur non vedendoci spesso, appena possiamo facciamo delle mega chiacchierate. Qualche tempo fa mi ha scritto su whatsapp chiedendomi con una certa urgenza di procurarle un articolo/saggio in inglese che non fosse stato mai tradotto: studia lingue e siccome io mi occupo di musica pensava che avrei trovato facilmente qualche articolo 'di nicchia'. Nel giro di mezz'ora trovo quel che le serviva, dicendole che in qualsiasi momento poteva passare da me a prenderlo, così le offrivo anche un the (e una chiacchierata se aveva tempo). Non mi risponde. Dopo un paio di giorni mi rifaccio viva io (ma non aveva fretta?!?), proponendole di portarle il libro a casa (abitiamo a due passi). Di nuovo non mi risponde, al che un po' seccata non la cerco più. Dopo una decina di giorni cadeva il suo compleanno e le ho fatto gli auguri, in modo caloroso ma sempre via whatsapp. Zero risposte. Dopo TRE settimane si fa viva, dicendo: "ah scusa ma sai ho avuto l'influenza, cmq il libro mi serve me lo puoi portare" Suspect  Dal suo primo sms erano passati due mesi, e diceva pure di aver fretta, io mi sono attivata immediatamente, mi son resa disponibile in tutti i modi e mi tratta così? Anche la scusa, lasciatemelo dire, mi sembrava un po' assurda: cos'ha avuto l'influenza per due mesi? Cerco sempre di capire i problemi degli altri, di immaginare che se non mi cercano siano impegnatissimi, ma cavolo in due mesi un minuto per mandarmi (gratis) un messaggio non lo trovi? Tanto più che mi sono dannata per risolverti un problema ... da allora non l'ho più cercata (e lei non ha cercato me), ma non riesco a mandar giù il fatto che un'amicizia che durava da 20 anni possa finire così. A dir la verità era già capitato una volta che non ci parlassimo per un anno, e anche lì il motivo mi sembrava molto sciocco ma dopo un po' avevo fatto io il primo passo e avevamo ricucito i rapporti. Ora però non ne ho più voglia perchè cavolo, mi sento sempre dire che ho un brutto carattere, sono permalosa ecc. ecc. ma cerco di lavorarci su per quel che posso e di essere disponibile a capire e aiutare gli altri. Però non vedo il motivo di doverlo fare solo io, secondo me nei rapporti (amicizia, amore, lavoro, ecc.) le cose devono essere reciproche se no se uno dà solo e l'altro prende sempre c'è qualcosa che non va.
avatar
Foll3ttocanoro
Membro fedele
Membro fedele
Messaggi : 4371
Stars Stars : 4961
Data d'iscrizione : 19.10.11
Età : 32
Località : Bologna

Re: Amicizia: chi va e chi viene....

il Sab Nov 23, 2013 4:41 pm
violoncella ha scritto:Però non vedo il motivo di doverlo fare solo io, secondo me nei rapporti (amicizia, amore, lavoro, ecc.) le cose devono essere reciproche se no se uno dà solo e l'altro prende sempre c'è qualcosa che non va.
:whw: :whw: :whw: :whw: la penso esattamente come te, motivo per cui ho rotto un legame con una compagna di liceo. Io mi facevo in 4 per lei... ma lei non aveva mai tempo per me (ma per conoscenti vari che la trattavano di cacca si...). Sono anche io convinta che un rapporto funziona se c'è reciprocità altrimenti ci si stanca ben presto di dare/avere a senso unico.
Poi sono anche convinta che se una persona, sia essa amica o fidanzato, ti interessa un momento per un messaggio/saluto lo trovi sempre.
Mi spiace per questa situazione in cui ti trovi, ci sono passata ed è stata una sofferenza per me, ma non ci sono tante possibilità... se sei stanca di essere presente per lei ma lei non lo è mai per te l'unica soluzione è allontanarsi, non farsi sentire almeno per un po', per vedere se magari stavolta smuoverà le acque per riallacciare i rapporti o se invece continuerà per la sua strada.
La mia "amica" ha proseguito per la sua strada Sad 
avatar
cris81
Membro fedele
Membro fedele
Messaggi : 5109
Stars Stars : 7789
Data d'iscrizione : 20.03.12

Re: Amicizia: chi va e chi viene....

il Sab Nov 23, 2013 4:49 pm
condivido pienamente i vostri pensieri. Anch'io sono dell'idea che se sei un'amica sincera trovi il tempo per un messaggio o una telefonata! 2 mesi per un'influenza mi sembra una bella scusa che non sta né in cielo né in terra! Secondo me fai bene a lasciar stare. Capisco che possa esserci la delusione, ma credimi ci siamo passate tutte... Io credo che trovare un'amica sincera e che tiene veramente a te sia veramente difficile, infatti le mie amicizie sono poche, poi ci sono le famose "conoscenti"... Ma c'è una bella differenza tra i 2 gruppi.
avatar
Chiara1978
Membro TOP
Membro TOP
Messaggi : 6167
Stars Stars : 9610
Data d'iscrizione : 07.05.12
Età : 39
Località : Lombardia

Re: Amicizia: chi va e chi viene....

il Lun Nov 25, 2013 5:17 pm
Ciao violoncella!
Personalmente posso dire, leggendo i tuoi interventi, che secondo me sei una persona molto dolce e disponibile, altro che brutto carattere... magari sarà la tua amica ad avere degli "schizzi" che la portano a comportarsi in questo modo.
Concordo con chi ha scritto prima di me: trovare veri amici è quasi un'utopia purtroppo Sad
Spero per te che la tua amica abbia "solo" passato un brutto periodo, magari all'università o in altri ambiti, che quindi si sia chiusa in se stessa (se succede a me la prima cosa che faccio è parlarne, ma siamo tutti diversi) e che presto ti contatterà per parlarti, ma se non dovesse essere così fai bene a non contattarla tu, hai già fatto tanto.
Io avevo un amico a cui tenevo tantissimo, ora il nostro rapporto è diventato un po' strano per i motivi che espongo qui (sesto post): http://lacoppettamestruale.forumattivo.com/t573p315-psicologia-e-dintorni
Ci sono rimasta molto male; comunque ci sentiamo ancora (ma non come prima, di rado, ed è questo che mi dispiace tanto) e spero che pian piano le cose possano migliorare, ma raramente lo contatto per prima, se vuole si fa sentire lui.
Francamente non capisco proprio cosa passa per la testa della gente, di sicuro c'è che quando succedono cose come queste ci rimango malissimo SadSad
Un conto è una persona che fa capire subito com'è, un altro è una persona che prima si comporta in un modo e poi, per una cavolata o senza nemmeno spiegare perchè, fa tutto l'opposto: sono proprio queste le situazioni che mi fanno stare male
SadCrying or Very sad
avatar
violoncella
Membro attivo
Membro attivo
Messaggi : 686
Stars Stars : 845
Data d'iscrizione : 23.04.12
Età : 34
Località : Torino

Re: Amicizia: chi va e chi viene....

il Mer Nov 27, 2013 1:29 pm
Grazie a tutte per la comprensione! I love you 
In effetti anche io mi sto stufando di dover essere disponibile per tutti e il mio Lui mi rimprovera sempre perchè dice che mi faccio sfruttare Rolling Eyes  Ormai ho rinunciato a crearmi una cerchia di amici, anche perchè da soli si sta così bene! Non che io rifiuti il contatto con gli altri, ma dopo un tot di delusioni non mi aspetto più nulla dalle persone e sono sempre meno disposta a mandar giù le scorrettezze ... quest'amica in particolare è sempre stata così, se è nel periodo sì (che più o meno equivale a "gli altri mi scollano tutti, quindi rimani solo tu") è gentilissima e sempre presente, se ha altro per la testa manco ti saluta per strada. Il bello è che la capisco e può darsi che pure io mi sia comportata in questo modo, ma cerco sempre di rimediare e di trovare un attimo per scrivere almeno un sms. La cosa che mi dispiace di più è il feeling che mi sembrava di avere con lei, cosa che mi capita raramente. Pazienza.
Il fatto del (mio) brutto carattere che dicevo me lo ripetono sempre in famiglia, dicono che sono brusca e permalosa. E' vero! Ma ormai mi "giustifico" pensando che gli altri ne hanno di difetti, che nemmeno voglio pensarci. Quindi io mi tengo i miei! Wink 
avatar
Chiara1978
Membro TOP
Membro TOP
Messaggi : 6167
Stars Stars : 9610
Data d'iscrizione : 07.05.12
Età : 39
Località : Lombardia

Re: Amicizia: chi va e chi viene....

il Mer Nov 27, 2013 1:46 pm
La cosa che mi dispiace di più è il feeling che mi sembrava di avere con lei, cosa che mi capita raramente.
La stessa cosa è capitata a me con questo mio amico.
Purtroppo io non posso fare a meno di rimanerci male, spero che mi passi o che la situazione si aggiusti... Sad
avatar
violoncella
Membro attivo
Membro attivo
Messaggi : 686
Stars Stars : 845
Data d'iscrizione : 23.04.12
Età : 34
Località : Torino

Re: Amicizia: chi va e chi viene....

il Lun Dic 09, 2013 3:12 pm
Ultimamente non controllo più tanto spesso il forum  Embarassed 
Anche io non posso fare a meno di rimanerci male, ma in questo periodo sono veramente esasperata da tante cose e quindi meno propensa a perdonare rispetto al passato  :zi:  Non dico di aver chiuso del tutto, è solo che non ho più nessunissima voglia di darmi da fare per ricucire i rapporti ... d'ora in poi chi mi vuole mi cerca e mi dimostra di tenere a me quanto io tengo a lui/lei. Altrimenti: amici come prima e ognuno a casa sua.
avatar
Chiara1978
Membro TOP
Membro TOP
Messaggi : 6167
Stars Stars : 9610
Data d'iscrizione : 07.05.12
Età : 39
Località : Lombardia

Re: Amicizia: chi va e chi viene....

il Lun Dic 09, 2013 3:45 pm
E' un ottimo atteggiamento secondo me :app:

Io mi sono sempre comportata così, però in altre occasioni le persone in questione mi hanno sempre fatto capire da quasi subito di avere una vena un po' stronzetta, perciò ne ho tenuto conto e quando è stato necessario ho chiuso senza problemi.
In questo caso invece il comportamento di questa persona è stato un fulmine a ciel sereno, e questo mi ha fatto rimanere malissimo, al punto di faticare a superarlo Sad Sad
O meglio: dato che ci sentiamo ancora ma non è come prima, non posso fare a meno di ripensare a quando era tutto a posto, mi dispiace e la tristezza non mi passa mai.
Spero che le cose si aggiustino con il tempo Sad


Ultima modifica di Chiara1978 il Mer Dic 11, 2013 1:36 pm, modificato 3 volte
avatar
tripsina
Membro
Membro
Messaggi : 127
Stars Stars : 216
Data d'iscrizione : 12.10.13

Re: Amicizia: chi va e chi viene....

il Mar Dic 10, 2013 4:21 pm
Io, dopo diverse delusioni, ho capito che nel corso della vita le amicizie vanno e vengono. Cosi' come gli amori,quelli che appaiono indissolubili ed eterni, finiscono, anche le amicizie alla fine hanno il tempo che trovano. Penso che ognuno di noi abbia sofferto per la fine di un'amicizia e forse inconsapevolmente anche noi abbiamo deluso qualcuno. Alla fin fine, per me l'affetto importante e' solo quello della famiglia. Le amicizie, se ci sono e' bene, e mi fa piacere coltivarle con sincerita' ed affetto, ma non mi lego piu' di tanto, sono presente se si ha bisogno di me, ma come dice violoncella..ognuno a casa sua.
avatar
elisa93
Membro
Membro
Messaggi : 277
Stars Stars : 367
Data d'iscrizione : 03.09.13
Età : 24
Località : Lecce

Re: Amicizia: chi va e chi viene....

il Mar Dic 10, 2013 5:34 pm
Quanto sono d'accordo con voi.. Si dice che se l'amicizia supera gli 8 anni, sarà eterna o comunque ci si vorrà comunque un minimo di bene. Io ho avuto amicizie durate 14 anni e finite per tradimento dovuto tra la troppa "amicizia" tra il mio ragazzo dell'epoca e le mie amiche. Mi sono affezionata ad una ragazza e siamo state amiche per 6 anni ma da quando si è fidanzata, ha iniziato ad evitarmi, a dirmi che non poteva uscire, mentre il giorno dopo venivo a sapere da altre persone e anche da lei stessa che si divertiva con altre. Non è questione di gelosia, ma di dire semplicemente la verità. Basta dire "non mi va!". Ho provato in tutti i modi a riallacciare i rapporti, sono andata sotto casa sua più volte per chiarire e mentre io piangevo per una colpa non mia,lei mi rideva in faccia  Mad  . Ora ho smesso di star male per certa gente, non mi affeziono nemmeno tanto alle persone, anzi non mi affeziono proprio. Non ho smesso però di fare del bene alle mie amiche,mentre a differenza di loro, da loro non ricevo nulla... Bah non sono questi i problemi della vita  Wink 
avatar
Chiara1978
Membro TOP
Membro TOP
Messaggi : 6167
Stars Stars : 9610
Data d'iscrizione : 07.05.12
Età : 39
Località : Lombardia

Re: Amicizia: chi va e chi viene....

il Mer Dic 11, 2013 1:41 pm
non mi affeziono nemmeno tanto alle persone, anzi non mi affeziono proprio.

Devo arrivare ad essere anche io così.
tripsina, non è detto che i familiari, in quanto tali, siano brave persone; io ne ho di pessimi con cui ho chiuso i rapporti da anni, persone davvero tremende.
Se poi ti riferisci alla famiglia che ci si crea e non a quella dove si nasce, mi trovo più d'accordo: mio marito è la persona più importante della mia vita, ma per me anche l'amicizia vuol dire veramente tanto, mi piace aprirmi agli altri e non amo l'idea di "chiudermi" solo nella coppia.
Tengo molto ad amicizia e amore perchè il partner e gli amici si possono scegliere, ma non penso di dover andare per forza d'accordo con i familiari solo perchè lo sono.
Non li ho scelti, e se non mi ci trovo bene tanti saluti.
avatar
tripsina
Membro
Membro
Messaggi : 127
Stars Stars : 216
Data d'iscrizione : 12.10.13

Re: Amicizia: chi va e chi viene....

il Mer Dic 11, 2013 9:33 pm
Ciao Chiara,
si, mi riferivo proprio alla famiglia che ti sei creata. per famiglia intendo mio marito e i miei figli,ma devo dire che con la mia famiglia di origine, madre padre e sorella, sono comunque in ottimi rapporti. Anche io ho parenti con cui ho chiuso da anni....posso capirti, come si dice..parenti serpenti!!!! E , come Elisa, ho avuto un amica del cuore per oltre 10 anni con cui ho condiviso il cibo e il sonno, la consideravo al pari di mia sorella, e non voglio sporcare nemmeno la mia tastiera a scrivere di lei. |Percio', ribadisco che non mi faccio il malanimo piu' per nessuno , le amicizie le tratto ma senza farmi coinvolgere piu' di tanto.
avatar
Chiara1978
Membro TOP
Membro TOP
Messaggi : 6167
Stars Stars : 9610
Data d'iscrizione : 07.05.12
Età : 39
Località : Lombardia

Re: Amicizia: chi va e chi viene....

il Gio Dic 12, 2013 2:18 pm
Capisco bene cosa vuoi dire, ma a non farmi coinvolgere più di tanto non riuscirò mai, temo; sono troppo affettuosa.
Però posso provare a stare almeno un po' meno male, sperando di riuscirci Wink
avatar
Chiara1978
Membro TOP
Membro TOP
Messaggi : 6167
Stars Stars : 9610
Data d'iscrizione : 07.05.12
Età : 39
Località : Lombardia

Re: Amicizia: chi va e chi viene....

il Mar Mag 05, 2015 6:52 pm
Ciao a tutte! Torno dopo più di un anno ad aggiornarvi... fortunatamente è andato tutto a posto, anzi, ora con il mio amico le cose vanno meglio di prima :abbr::yup: :stars:
Da quando ho postato l'ultima volta, le cose sono andate pian piano migliorando: ci siamo sentiti un po' di più, poi a marzo 2014 ci siamo visti (io, lui e mio marito), abbiamo mangiato assieme, chiacchierato e ci siamo divertiti tantissimo.
Le cose sono andate poi ancora migliorando finché a maggio mi ha parlato di un nuovo ragazzo, mandandomi un sacco di foto; a giugno siamo andati insieme a farci il buco al trago e il mio me l'ha voluto regalare lui, che mi ha tenuto la mano mentre me lo facevano perché avevo una paura matta (in realtà non fa assolutamente male Wink ) I love you
Abbiamo poi continuato a sentirci, anche se non spesso come prima del litigio, ma stavolta era perché il suo ragazzo vive abbastanza vicino e passa tanto tempo con lui, mentre quello di prima viveva molto lontano e lavorava tantissimo, quindi lui si sfogava con me; oltretutto ho cominciato a notare che si comportava in modo molto più affettuoso con me, mettendo parecchi cuori e baci nei messaggi e mostrandosi più contento del solito delle mie coccole (come dicevo, sono molto affettuosa) quando ci vedevamo, cosa che prima faceva molto meno  :whw:
A ottobre mi ha fatto una sorpresa ed è venuto a trovarmi senza avvisarmi prima, e a novembre, al mio compleanno, è venuto a trovarmi con il suo ragazzo e un regalo stupendo: il cofanetto con profumo e crema luccicosa Alien :inlov: 
Questo fidanzato poi è davvero un tesoro, dolce, gentile e soprattutto vicino, cosa che fa stare il mio amico (che è anche lui un tipo davvero dolcissimo ma davvero molto timido e non abituato all'espansività, anche se gli piace, lo so bene I love you ) molto meglio.
A febbraio lui e mio marito sono andati da Leroy Merlin, e io e il ragazzo del mio amico non ne avevamo voglia, così siamo rimasti in macchina: ho colto l'occasione e gli ho raccontato del famoso litigio, di quanto fossi stata male e di quanto mi fosse rimasto un po' sulle scatole che non ne avessimo più parlato, però sentivo di non doverlo fare per prima e non l'avevo fatto, preferendo aspettare che capitasse l'occasione.
Lui mi è stato a sentire con estrema attenzione, consolandomi (ero a un passo dalle lacrime, ripensare a come sono stata mi fa ancora sentire piuttosto male anche se ormai non lo faccio più e se anche capita penso a come sono felice adesso) e dicendomi che aveva capito benissimo che io e mio marito non avremmo mai volontariamente offeso il nostro amico, dato che siamo persona che sia affezionano molto e se la prendono davvero solo se seriamente provocate; poi mi ha spiegato che il mio amico a volte, quando è sotto pressione (e allora le cose con l'ex non andavano assolutamente bene), ma anche perché è nel suo carattere, comincia a vedere attacchi dove non ci sono, e probabilmente, mentre parlavamo della famosa promozione su cui non eravamo d'accordo, anche se io sono stata pacata, lui ha creduto che volessi attaccarlo, leggendo nelle mie parole ("ognuno ha le sue esigenze, tu fai bene a cambiare ma a me non conviene" e simili) questa interpretazione: "alla fine io faccio bene e tu no" :arra:
Ovviamente non ci può giurare ma è praticamente sicuro che sia andata così, perché a volte litigano per questo... il mio amico se la prende perché il fidanzato gli risponde stringato, o perché legge quello che vuole nelle sue parole (è rimasto scottato dall'ex che oltre ad essere lontano non si è comportato sempre bene nei suoi confronti), ma poi chiariscono in fretta e fanno pace.
Da qui ho dedotto di essere davvero in sintonia con lui, perché quella è stata la prima volta che si è comportato così con me dopo un anno e mezzo che ci sentivamo praticamente tutti i giorni I love you
Poi ci si mette il fatto che definire questo mio amico orgoglioso è l'eufemismo dell'anno, ma io naturalmente non lo sapevo prima del famoso litigio, l'ho capito dopo: dato che gli avevo detto che non volevo più sentirlo, non ci pensava nemmeno a comportarsi come con il suo ragazzo, cioè cercare di chiarire dopo qualche ora, quindi probabilmente si è macerato nella rabbia; e quando, dopo i famosi tre mesi, io ho fatto il primo passo, ce l'aveva a morte con me anche se, ora lo so, mi voleva e mi vuole bene I love you  solo che per digerire il tutto ci ha messo un sacco di tempo.
Non dimentico che l'errore è stato suo, che lui ha travisato tutto e che poteva confidarsi con me invece di attaccarmi; ma sentivo che dovevo fare il primo passo (come dicevo prima, in genere se mando a... non torno più indietro perché non ne sento mai l'esigenza, dato che per farmi arrivare a tanto quella persona deve essere davvero cattiva e poi non ne sento più la mancanza), l'ho fatto, adesso sento che mi vuole più bene di prima (oltre ad aver ben capito che con me non può fare piazzate senza motivo quando gli gira come fa con il suo ragazzo, che a volte è fin troppo buono) I love you e che quindi il mio istinto NON ha sbagliato affatto: se sento che una persona mi vuole bene e vale la pena passare sopra a qualcosa, è così Wink 
Certo, ripeto, non dimentico che l'errore è stato suo e che mi ha fatto stare malissimo, ma ho fiducia che prima o poi chiariremo anche questo Smile
Nel frattempo, dire che sono felice è poco :happy: ci sentiamo di meno, è vero, ma ora l'affetto traspare molto più chiaramente anche da parte sua Smile e non pongo limiti all'ottimismo, chi ha detto che in futuro non ci sentiremo spesso come prima? :stars:
Settimana prossima sarà il suo compleanno e gli sto preparando un regalo e un biglietto di auguri bellissimi I love you
Scusate il pippone ma, se scrivo quando succedono cose brutte, a maggior ragione lo faccio quando ne succedono di belle, e questo epilogo felice, spero, potrà aiutare altre persone Smile
Ascoltate voi stesse, ma davvero, e alla fine le cose si sistemeranno Wink
Contenuto sponsorizzato

Re: Amicizia: chi va e chi viene....

Torna in alto
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum