La coppetta mestruale
Benvenuta nel forum "La coppetta mestruale", il primo forum ITALIANO nato per condividere opinioni ed esperienze sul tema delle coppette mestruali

SEI NUOVA?
Puoi vedere liberamente quello che c'è scritto nel forum ma se vuoi lasciare un messaggio devi essere registrato.
Registrati! E' veloce e semplice, troverai il comando qui in basso.

ATTENZIONE! Riceverete una mail al vostro indirizzo di posta, dovrete cliccare nel link indicato per confermare la registrazione. Iscriversi al forum è completamente gratuito.
AVVISO! Dopo la registrazione è obbligatorio inserire un'immagine personale e presentarsi nella sezione "Benvenute"

Dopo la registrazione ricordatevi di presentarvi e inserire l'avatar. Registrati e potrai scrivere anche tu gli articoli nella sezione blog.

Bentornata ! Da ora potrai scrivere i tuoi articoli sul forum Scopri come

Chi è online?
In totale ci sono 11 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 11 Ospiti

Nessuno

Ultimi argomenti
Dischetti struccanti lavabiliMer Dic 04, 2019 10:21 pmFefita84
Ciao a tutte, mi presento!Lun Dic 02, 2019 2:49 pmel(i)sa
Mi presento!Sab Nov 23, 2019 7:25 amFefita84
Mi presentoMer Nov 20, 2019 4:52 pmGalatea50
Primo giorno un disastro Dom Nov 17, 2019 11:13 pmSebanna
Vendo Luv Ur Body L VerdeSab Nov 16, 2019 12:09 pmbjouxx
Mi presentoMar Nov 12, 2019 9:09 pmcarla campagnoli
Buonasera!Ven Nov 08, 2019 9:38 pmOspite
A volte ritornano! :DSab Nov 02, 2019 5:20 pmvalepicci
Primo giorno andato✔️Gio Ott 03, 2019 9:32 amSebanna

Condividi
Andare in basso
ktt87
ktt87
Moderatore
Moderatore
Messaggi : 1272
Stars Stars : 2061
Data d'iscrizione : 02.06.11
Località : Palermo

Dimenticarsi delle mestruazioni... è un bene? - Pagina 2 Empty Re: Dimenticarsi delle mestruazioni... è un bene?

il Ven Gen 20, 2012 1:10 pm
Tizy ha scritto:perciò dicevo che a volte ci si fanno dei viaggi mentali assolutamente eccessivi. ma forse appunto dipende dal fatto che ci hanno sempre insegnato come donne ad accettare la sofferenza, il fastidio etc come parte della nostra vita..invece secondo me ci si deve liberare di questi pregiudizi secondo cui la sofferenza fa parte della vita della donna, no no e poi no! XD hehe noi donne dobbiamo essere felici e senza pensieri negativi più possibile e anche se piccole cose come quella di potersi dimenticare dei fastidi del ciclo ci aiutano a vivere meglio accogliamoli con piacere, non denigriamoli pensando "eh ma forse è meglio se ce ne ricordiamo.." o cose così

non è solo una questione che riguarda le donne...c'è chi al primo mal di testa corre a prendere la novalgina, io se posso evito qualsiasi cosa se non è strettamente necessario e sinceramente non ho mai fatto tragedie per i fastidi mestruali...non hanno mai condizionato così negativamente la mia vita...i doloretti li sopporto, nemmeno i fastidi collaterali (dovuti all'assorbente e che con la coppetta in gran parte si risolvono) mi hanno intralciato più di tanto...voglio dire, se dovevo fare un viaggio lo facevo anche quando usavo gli assorbenti...certo ora con la coppetta rinuncie zero e nessuna mette in discussione che la cosa sia positiva e nemmeno l'autrice del libro credo che lo farebbe se avesse preso il considerazione questo sistema...io il libro non l'ho letto ma credo la questione proposta sia più articolata...non credo intendesse dire che è meglio stare scomode o accollarsi i fastidi del ciclo ma penso più che altro che si riferisse al fatto che molte donne hanno problemi ad accettare il proprio ciclo, inteso banalmente come sangue che scorre, basti pensare alla vergogna e all'imbarazzo che provano molte donne in quei giorni, e che facesse riferimento al fatto che i tamponi con il loro arrestare il flusso possano per molte essere un modo che finalmente ti fa prendere distacco dalla cosa...ora io non le do tutti i torti...perchè in effetti con il tampone e con la coppetta perdi la consapevolezza del sangue che fluisce ma penso che tra tampone e coppetta ci sia comunque una differenza abissale perchè va bene che con la coppetta perdi la consapevolezza della fuoriuscita del sangue...ma è vero anche che ti mette a diretto contatto con il tuo sangue cosa che gli assorbenti (interni e esterni che siano) non fanno perchè creano un mix inseparabile e disgustoso del tuo sangue con l'assorbente stesso mentre la coppetta mantendo separate le due cose e mettendoti in cottatto diretto col tuo sangue te ne fa aumentarte l'accettazione
Foll3ttocanoro
Foll3ttocanoro
Membro fedele
Membro fedele
Messaggi : 4371
Stars Stars : 4961
Data d'iscrizione : 19.10.11
Età : 33
Località : Bologna

Dimenticarsi delle mestruazioni... è un bene? - Pagina 2 Empty Re: Dimenticarsi delle mestruazioni... è un bene?

il Ven Gen 20, 2012 1:17 pm
Ma che male c'è a non accettarlo? Non siamo tutte uguali, l'autrice del libro è come se pretendesse di decidere che tutte le donne devono accettare le mestruo e tutto ciò che ne deriva.
Tizy
Tizy
Membro
Membro
Messaggi : 67
Stars Stars : 100
Data d'iscrizione : 18.01.12

Dimenticarsi delle mestruazioni... è un bene? - Pagina 2 Empty Re: Dimenticarsi delle mestruazioni... è un bene?

il Ven Gen 20, 2012 1:40 pm
Foll3ttocanoro ha scritto:Ma che male c'è a non accettarlo? Non siamo tutte uguali, l'autrice del libro è come se pretendesse di decidere che tutte le donne devono accettare le mestruo e tutto ciò che ne deriva.
anche io ho dato la mia risposta pensando la stessa cosa.... anche se non avendo letto tutto il libro potrei aver male interpretato..
sono d'accordissimo che le donne debbano comunque avere la consapevolezza che il ciclo è una cosa naturale ma il discorso psicologico del flusso davvero mi sfugge...il fastidio di sentire il flusso che scende non aumenta la consapevolezza o l'accettazione, è un fatto e basta secondo me, sarò un pò cinica, boh.... gli aspetti della consapevolezza e dell'accettazione dal punto di vista psicologico vanno al di là di questo a mio avviso....
moonriver
moonriver
Moderatore
Moderatore
Messaggi : 5331
Stars Stars : 6911
Data d'iscrizione : 10.04.11
Età : 40
Località : Torino

Dimenticarsi delle mestruazioni... è un bene? - Pagina 2 Empty Re: Dimenticarsi delle mestruazioni... è un bene?

il Ven Gen 20, 2012 5:10 pm
Foll3ttocanoro ha scritto:Ma che male c'è a non accettarlo? Non siamo tutte uguali, l'autrice del libro è come se pretendesse di decidere che tutte le donne devono accettare le mestruo e tutto ciò che ne deriva.
Miranda Gray esprime il suo punto di vista. Tutto qui. Mica e' obbligatorio leggere i suoi libri o condividere le sue idee. Wink

________________________________________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] *St. CAMeN*
MoonCup A* LadyCup L* MeLuna Soft S&M* Diva Cup 1* Lunette Cynthia 1* Bella Cup S* JuJu Cup 1* Amy Cup M* *SmartCup S* AmyCup Crystal M*
sbirulina
sbirulina
Membro
Membro
Messaggi : 152
Stars Stars : 188
Data d'iscrizione : 19.07.11

Dimenticarsi delle mestruazioni... è un bene? - Pagina 2 Empty Re: Dimenticarsi delle mestruazioni... è un bene?

il Ven Gen 20, 2012 9:34 pm
eccomi qua a scrivere dopo un pò di tempo bella e incoppettata!
un pò ci stavo pensando anche io, al fatto di non sentire più il sangue che scorre, soprattutto appena sveglia... beh non era molto bella la sensazione cascatina mattutina con fuoriuscite laterali e sorprese varie!
e stavo pensando al fastidio degli assorbenti notte (quelli enormi che quando li metti cammini a gambe divaricate) ecc ecc.
In quelle condizioni non riuscivo ad apprezzare il ciclo..ebbene si, ad apprezzarlo, cosa che invece mi sta succedendo con la coppetta.
Quando mi viene il ciclo io sono felice, e dico: uh che bello, tiriamo fuori la coppetta e mettiamola a bollire, e ragazze vi giuro che è un'operazione che faccio con amore! sono felice di avere la coppetta, quando la indosso faccio pronostici su quanto sarà piena e la svuoto senza alcun ribrezzo.
Non mi dispiace osservare il mio sangue e a volte toccarlo per saggiarne la consistenza e conoscermi meglio! Sono un pò fuori? Non lo so, ma ora con la coppetta le metruazioni mi piacciono, non mi limitano in niente e mi fanno sentire donna!
Io poi sto proseguendo con l'analisi della cervice e del muco, e sto prevedendo il ciclo con una precisione direi impressionante, quindi quando arriva il ciclo sono anche felice di come sia la dimostrazione che sto conoscendo bene il mio corpo!
Ps ora voglio leggere quetso libro di cui parlate, in modo da poter esprimermi anche su questo! ciao ragazze!
ktt87
ktt87
Moderatore
Moderatore
Messaggi : 1272
Stars Stars : 2061
Data d'iscrizione : 02.06.11
Località : Palermo

Dimenticarsi delle mestruazioni... è un bene? - Pagina 2 Empty Re: Dimenticarsi delle mestruazioni... è un bene?

il Ven Gen 20, 2012 10:18 pm
sbirulina ha scritto:
Quando mi viene il ciclo io sono felice, e dico: uh che bello, tiriamo fuori la coppetta e mettiamola a bollire, e ragazze vi giuro che è un'operazione che faccio con amore! sono felice di avere la coppetta, quando la indosso faccio pronostici su quanto sarà piena e la svuoto senza alcun ribrezzo.
Non mi dispiace osservare il mio sangue e a volte toccarlo per saggiarne la consistenza e conoscermi meglio! Sono un pò fuori? Non lo so, ma ora con la coppetta le metruazioni mi piacciono, non mi limitano in niente e mi fanno sentire donna!

quoto al 100% Razz
Luna
Luna
Admin
Admin
Messaggi : 2216
Stars Stars : 2849
Data d'iscrizione : 26.03.11
Età : 30

Dimenticarsi delle mestruazioni... è un bene? - Pagina 2 Empty Re: Dimenticarsi delle mestruazioni... è un bene?

il Ven Gen 20, 2012 11:50 pm
ktt87 ha scritto:
sbirulina ha scritto:
Quando mi viene il ciclo io sono felice, e dico: uh che bello, tiriamo fuori la coppetta e mettiamola a bollire, e ragazze vi giuro che è un'operazione che faccio con amore! sono felice di avere la coppetta, quando la indosso faccio pronostici su quanto sarà piena e la svuoto senza alcun ribrezzo.
Non mi dispiace osservare il mio sangue e a volte toccarlo per saggiarne la consistenza e conoscermi meglio! Sono un pò fuori? Non lo so, ma ora con la coppetta le metruazioni mi piacciono, non mi limitano in niente e mi fanno sentire donna!

quoto al 100% Razz
straquoto anche io!!! :fluf:

________________________________________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] Sibell L - Precedenti: Mooncup B, GreenDonna grande, Meluna soft S, Naturcup I, Fleurcup S
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
______________________________________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
alkemilla72
alkemilla72
Membro attivo
Membro attivo
Messaggi : 303
Stars Stars : 431
Data d'iscrizione : 18.01.12
Età : 47

Dimenticarsi delle mestruazioni... è un bene? - Pagina 2 Empty Re: Dimenticarsi delle mestruazioni... è un bene?

il Sab Gen 21, 2012 8:13 am
super d'accordo anch'io :appl: Very Happy
sbirulina
sbirulina
Membro
Membro
Messaggi : 152
Stars Stars : 188
Data d'iscrizione : 19.07.11

Dimenticarsi delle mestruazioni... è un bene? - Pagina 2 Empty Re: Dimenticarsi delle mestruazioni... è un bene?

il Sab Gen 21, 2012 8:20 am
Ragazze che bello allora non sto fuori!!!!! hihihihih
ps vado a svuotare la mia coppettina... chissà chissà... :hello:
alkemilla72
alkemilla72
Membro attivo
Membro attivo
Messaggi : 303
Stars Stars : 431
Data d'iscrizione : 18.01.12
Età : 47

Dimenticarsi delle mestruazioni... è un bene? - Pagina 2 Empty Re: Dimenticarsi delle mestruazioni... è un bene?

il Sab Gen 21, 2012 6:13 pm
non sei fuori da sola...!! Very Happy
Gemma
Gemma
Membro
Membro
Messaggi : 32
Stars Stars : 61
Data d'iscrizione : 27.08.11
Età : 36
http://jdv-joiesdevivre.blogspot.it

Dimenticarsi delle mestruazioni... è un bene? - Pagina 2 Empty Re: Dimenticarsi delle mestruazioni... è un bene?

il Ven Feb 24, 2012 11:01 pm
Io ho imparato ad accettarle "meglio" grazie alla coppetta. Non che le odiassi, piuttosto non sopportavo il fastidio dell'assorbente, i dolori al basso ventre, il mal di testa... ora, non dico che sono passati miracolosamente questi fastidi, ma vivo il tutto molto più rilassata e si sono limitati parecchio proprio perchè sono più tranquilla. Non dico più "Uffa mi sono arrivate adesso che palle starò male e uffa l'assorbente schifoso..." ma "Mi sono arrivate, bene". Perché bene? Perché non sono incinta, perché sono però in grado, volendo, di procreare, perché così' mi sento in grado di poter decidere, perché così mi sento viva.
Prima nei miei pensieri prendevano il sopravvento i fastidi, ora mi concentro su di me e sul mio ciclo, su ciò che mi succede di "buono".
E ogni tanto, giunta a questo livello di consapevolezza, piace anche a me sentire il sangue che scorre, quello dei primi giorni, abbondante, che lo senti che scende (non disgustatevi vi prego!), e magari ogni tanto metto un assorbente esterno durante la notte (per pentirmene il mattino dopo trovandomi tutta "sporca"). Lo spotting no, non lo "sopporto". Sarò che non esistono mezze misure per me, o c'è o è finito
Foll3ttocanoro
Foll3ttocanoro
Membro fedele
Membro fedele
Messaggi : 4371
Stars Stars : 4961
Data d'iscrizione : 19.10.11
Età : 33
Località : Bologna

Dimenticarsi delle mestruazioni... è un bene? - Pagina 2 Empty Re: Dimenticarsi delle mestruazioni... è un bene?

il Ven Feb 24, 2012 11:05 pm
E' un bel pensiero, magari le vivessi anche io così Rolling Eyes
Manu&La
Manu&La
Moderatore
Moderatore
Messaggi : 5361
Stars Stars : 7815
Data d'iscrizione : 29.01.12
Località : Roma

Dimenticarsi delle mestruazioni... è un bene? - Pagina 2 Empty Re: Dimenticarsi delle mestruazioni... è un bene?

il Sab Feb 25, 2012 1:35 am
Gemma ha scritto: piace anche a me sentire il sangue che scorre, quello dei primi giorni, abbondante, che lo senti che scende
Shocked Shocked Shocked Shocked Shocked Shocked
per quanto mi riguarda questa è la cosa che più mi mette a disagio, la cosa più fastidiosa delle mestruazioni, FORSE (e sottolineo FORSE) seconda solo ai dolori

siamo proprio tutte diverse! Very Happy
Gemma
Gemma
Membro
Membro
Messaggi : 32
Stars Stars : 61
Data d'iscrizione : 27.08.11
Età : 36
http://jdv-joiesdevivre.blogspot.it

Dimenticarsi delle mestruazioni... è un bene? - Pagina 2 Empty Re: Dimenticarsi delle mestruazioni... è un bene?

il Sab Feb 25, 2012 3:48 pm
Manu&La ha scritto:
Gemma ha scritto: piace anche a me sentire il sangue che scorre, quello dei primi giorni, abbondante, che lo senti che scende
Shocked Shocked Shocked Shocked Shocked Shocked
per quanto mi riguarda questa è la cosa che più mi mette a disagio, la cosa più fastidiosa delle mestruazioni, FORSE (e sottolineo FORSE) seconda solo ai dolori

siamo proprio tutte diverse! Very Happy

Il mondo è bello perché è vario, no? Smile

A questo proposito voglio solo specificare che mi "piace" sentire solo che scorre, il fatto di trovarmi "bagnata" e "sporca" ecco...quello ne faccio volentieri a meno!
soulkey
soulkey
Nuovo membro
Nuovo membro
Messaggi : 3
Stars Stars : 5
Data d'iscrizione : 21.03.12
Età : 34

Dimenticarsi delle mestruazioni... è un bene? - Pagina 2 Empty Re: Dimenticarsi delle mestruazioni... è un bene?

il Mer Mar 21, 2012 10:29 am
Ragazze sono appena arrivata e ho trovato interessante la discussione.
Avrei tanti pensieri che vorrei esprimere. Il primo è che anche io con la coppetta sento di essere più in contatto con il mio corpo, e la cosa mi fa piacere. Anche io a volte quasi mi dimentico che ho il ciclo perchè questa coppetta è veramente comoda. E poi a volte quasi mi dispiace che il mio ciclo sia finito perchè devo mettere via la coppettina...sarà da malati?? :asd:
Però penso anche che la propria femminilità, l'essere donna, non è riconducibile solo al ciclo, cioè mi sento donna anche se non sento scorrere il sangue ecco. Come si sentono donne le donne in menopausa, naturale o forzata che sia. Non so se sbaglio ma collego un pò questo fatto a quel pensiero medievale che se una donna non poteva avere figli era meno donna.
Scusate se sono andata off topic, non volevo metermi in contrapposizione alle altre opinioni espresse, ma forse buttare là un nuovo spunto di discussione.
Foll3ttocanoro
Foll3ttocanoro
Membro fedele
Membro fedele
Messaggi : 4371
Stars Stars : 4961
Data d'iscrizione : 19.10.11
Età : 33
Località : Bologna

Dimenticarsi delle mestruazioni... è un bene? - Pagina 2 Empty Re: Dimenticarsi delle mestruazioni... è un bene?

il Gio Mar 22, 2012 10:05 am
Soulkey io ti do ragione ed aggiungo che anche se non vuoi figli ora come ora ti fanno sentire meno donna, come se ti mancasse qualcosa.
Chiara1978
Chiara1978
Membro TOP
Membro TOP
Messaggi : 6167
Stars Stars : 9609
Data d'iscrizione : 07.05.12
Età : 41
Località : Lombardia

Dimenticarsi delle mestruazioni... è un bene? - Pagina 2 Empty Re: Dimenticarsi delle mestruazioni... è un bene?

il Ven Giu 08, 2012 3:10 pm
Io la penso quasi come te, nel senso che non arrivo a odiare il ciclo ma preferirei non averlo, sarebbe una bella seccatura in meno: lo accetto perchè so che non posso fare altrimenti, dato che è un indicatore importante della mia salute. Non perdo neanche troppo tempo a pensare "che palle, sono arrivate" perchè tanto è inutile: so che le avrò per altri 20 anni circa e ci ho messo una croce sopra, anche perchè per fortuna non ho dolori nè fastidi particolari, però se fosse possibile non averle senza essere nè incinta nè malata farei i salti di gioia. Di certo non rimpiango il "sentire" il ciclo, che si può ricondurre a un bel po' di macchie anche se ormai sapevo, prima della coppetta, che assorbente mettere per i vari giorni. Anche io non voglio figli e proprio il fatto che il ciclo mi ricordi che non sono incinta mi aiuta non poco ad accettarlo e a considerare "quei giorni" come gli altri (senza contare il grosso aiuto datomi dalla coppetta in questo senso), ma, ripeto, se ci fosse il modo di non averlo mai più stando bene ne sarei felicissima :yup:
FabyNyla
FabyNyla
Membro
Membro
Messaggi : 92
Stars Stars : 215
Data d'iscrizione : 01.06.12
Età : 34

Dimenticarsi delle mestruazioni... è un bene? - Pagina 2 Empty Re: Dimenticarsi delle mestruazioni... è un bene?

il Mar Lug 03, 2012 5:19 pm
eheehh leggo solo ora questo post di Luna, e vi dico che mi sono posta la stessa domanda quando, solo qualche mese fa, ho letto il libro Luna Rossa!
Non credo che sia un rifiuto...forse è più un rifiuto l'assorbente esterno o interno ke lo prendi, storci il naso e lo butti via!
Con la coppetta ho notato che c'è un rapporto diverso, in un certo senso siamo molto più a contatto con il nostro sangue, lo vediamo lì nella nostra coppetta, possiamo capire quanto realmente ne stiamo perdendo...non è un rifiuto! Anche perchè tutte le energie che precedono il ciclo, i dolori che lo accompagnano, e tutto ciò che succede ad esso li percepiamo comunque!
L'accettazione del nostro essere donne, del nostro essere cicliche è una cosa che avviene gradualmente e forse...vi dirò...secondo me l'uso della coppetta può aiutarci in questa cosa..iniziando dal fatto che ci aiuta a conoscere meglio il nostro corpo e le sensazion i che ci comunica...anche perchè per la coppetta, a differenza dei tamponi, non c'è applicatore che tenga! Very Happy
giglionero
giglionero
Nuovo membro
Nuovo membro
Messaggi : 8
Stars Stars : 25
Data d'iscrizione : 29.06.12

Dimenticarsi delle mestruazioni... è un bene? - Pagina 2 Empty Re: Dimenticarsi delle mestruazioni... è un bene?

il Gio Lug 05, 2012 4:26 pm
Concordo con quest'ultimo intervento di FabyNyla... non sono mai stata così a contatto col mio corpo come nei giorni in cui ho utilizzato la coppetta, e lo stesso vale per l'atteggiamento verso il sangue mestruale. Lo vedevo lì nella coppetta e intanto, per la prima volta, mi son resa conto di quanto effettivamente fosse come quantità. Poi non so, non ho provato quella repulsione classica. Era solo parte di me, di un processo fisico, niente di schifoso o puzzolente. Non lo so spiegare bene ma adesso le mestruazioni mi sembrano una cosa più naturale.
Forse qualche anno fa non sarei stata "pronta" per un contatto così intimo con me stessa, un contatto così consapevole. Ora che mi sento più in confidenza col mio corpo, lo conosco meglio... tutto mi sembra naturale.

La coppetta non mi ha fatto dimenticare delle mestruazioni, anzi... continuavo a pensarci e a dirmi: cavoli ma questa cosa è eccezionale, ho le mie cose e non sono costretta a cambi in bagni pubblici, a situazioni estremamente scomode, ad assorbenti che non stanno mai a posto... e mi devo cambiare solo un paio di volte al giorno! :grin:

Forse non faccio testo perché sono una novellina e magari l'entusiasmo iniziale scemerà col tempo.
Intanto però queste sono le mie sensazioni Very Happy
FabyNyla
FabyNyla
Membro
Membro
Messaggi : 92
Stars Stars : 215
Data d'iscrizione : 01.06.12
Età : 34

Dimenticarsi delle mestruazioni... è un bene? - Pagina 2 Empty Re: Dimenticarsi delle mestruazioni... è un bene?

il Gio Lug 05, 2012 6:24 pm
giglionero ha scritto:Concordo con quest'ultimo intervento di FabyNyla... non sono mai stata così a contatto col mio corpo come nei giorni in cui ho utilizzato la coppetta, e lo stesso vale per l'atteggiamento verso il sangue mestruale. Lo vedevo lì nella coppetta e intanto, per la prima volta, mi son resa conto di quanto effettivamente fosse come quantità. Poi non so, non ho provato quella repulsione classica. Era solo parte di me, di un processo fisico, niente di schifoso o puzzolente. Non lo so spiegare bene ma adesso le mestruazioni mi sembrano una cosa più naturale.
Forse qualche anno fa non sarei stata "pronta" per un contatto così intimo con me stessa, un contatto così consapevole. Ora che mi sento più in confidenza col mio corpo, lo conosco meglio... tutto mi sembra naturale.

La coppetta non mi ha fatto dimenticare delle mestruazioni, anzi... continuavo a pensarci e a dirmi: cavoli ma questa cosa è eccezionale, ho le mie cose e non sono costretta a cambi in bagni pubblici, a situazioni estremamente scomode, ad assorbenti che non stanno mai a posto... e mi devo cambiare solo un paio di volte al giorno! :grin:

Forse non faccio testo perché sono una novellina e magari l'entusiasmo iniziale scemerà col tempo.
Intanto però queste sono le mie sensazioni Very Happy

Tutto vero! Anche io sono una novellina...ma credo che ad ogni ciclo tutto sarà ancora più semplice e familiare e l'entusiasmo sarà ancor di più!
Se penso che ero così su di giri che la serata di sabato l'ho trascorsa a chiacchierare della coppetta con il mio lui (il quale qualche anno fa restò schifato quanto me quando iniziò a girar la voce della coppetta)..mi ascoltava ipnotizzato e colpito da tutti i pro della :cup: !! L'ho così contagiato con il mio entusiasmo che non l'ha comprata solo perchè è uomo e non saprebbe cosa farsene ahuahauahauahauahu :yup: :yup: :yup:
avatar
blaise
Nuovo membro
Nuovo membro
Messaggi : 2
Stars Stars : 2
Data d'iscrizione : 18.11.13

Dimenticarsi delle mestruazioni... è un bene? - Pagina 2 Empty la coppetta é altra cosa dagli assorbenti interni

il Mer Set 03, 2014 8:48 pm
Premetto che ho sempre avuto un ottimo rapporto con il mio ciclo, fin da prima di averlo addirittura. Ho avuto il menarca molto tardi (14 anni suonati) e quindi lungo tempo per scoprire cosa sarebbe successo. Ricordo ancora una compagnetta delle medie una sera che dormivamo insieme in gita scolastica, chiedermi se avevo giá le mestruazioni e poi dire "quando ti verranno sará molto bello, é come sentirsi purificate". Sará quello, sará altro, ma quando finalmente le ho avute anche io ho pensato sin dalla primissima volta che era qualcosa di molto bello.
Non mi sono mai limitata in nulla solo per avere le mestruazioni. La prima volta che mi vennero che ero al mare (un paio di estati dopo), andai in farmacia a comprare una scatola di tampax e mi chiusi in bagno fino a che non imparai a infilarlo e sfilarlo. Non ho mai neanche conosciuto un uomo che si schifasse del ciclo, a dimostrazione che le limitazioni sono piú una paranoia femminile che non un problema reale.

Questo non vuol dire che abbia sempre avuto un rapporto idilliaco con il mio corpo in generale. Per moltissimi anni, ormai giá adulta, ho infatti avuto grossi problemi a toccarmi e farmi toccare nelle parti intime. Sia dal ginecologo che dai ragazzi con cui stavo, persino da me stessa. Avevo vere e proprie crisi di panico alla visita ginecologica.
Il fatto che riuscissi a usare i tampax non voleva dire nulla, alla fine con l'applicatore e il cordino non c'é nessun contatto vero e proprio con il corpo.

Non so perché soffrissi di questa specie di psicosi, ho avuto per lungo tempo un ragazzo che era attentissimo e con cui ho cercato a lungo di superare le mie paure. Poi ci sono riuscita anni dopo quasi per caso, o forse non é stato un caso perché ci sono riuscita dopo che la mia vita era profondamente cambiata in mille altre cose.

Da alcuni anni finalmente riesco ad avere rapporti sessuali completi molto soddisfacenti, visite ginecologiche senza scene di panico e un anno fa mi sono anche decisa a usare la coppetta, sapendo che ormai sarei stata sicuramente in grado di imparare a inserirla e toglierla.
Quello che non sapevo é la sensazione di euforia che dá entrare cosí in profondo contatto con il proprio corpo e la propria femminilitá. Faccio parte di quelle fanatiche che si dispiacciono quando é ora di riporla l'ultimo giorno di mestruazioni. Mi piace vedere il mio sangue allo stato puro (non stagnante e mescolato al cotone chimico degli assorbenti), mi piace sapere di avere accesso al canale vaginale come se fosse una palpebra o un dito del piede. Una parte del mio corpo come un'altra insomma, non un luogo nascosto, impervio e inaccessibile.

In questo senso trovo ci sia una enorme differenza tra gli assorbenti interni e la coppetta. Sono d'accordo che l'assorbente interno cancelli il rapporto con le mestruazioni, la coppetta lo amplifica. E non solo con le mestruazioni, con il proprio corpo e con tutta la propria vita intima.
Litzea
Litzea
Membro
Membro
Messaggi : 70
Stars Stars : 115
Data d'iscrizione : 19.07.12
Età : 39

Dimenticarsi delle mestruazioni... è un bene? - Pagina 2 Empty Re: Dimenticarsi delle mestruazioni... è un bene?

il Ven Set 05, 2014 7:58 am
ciao a tutte,
manco dal forum da 2 anni, tra gravidanza e allattamento ho pensionato la mia :cup: per un po', e come primo topic che apro per caso mi ritrovo in questo.
devo dire che la :cup: non mi ha fatto dimenticare affatto le mestruazioni, ma anzi mi ha fatto prendere maggior consapevolezza del mio fisico. posizionarla, usare il perineo per farla uscire, vedere il sangue all'interno mi danno maggior percezione di quello che sono.
più che altro mi ha fatto dimenticare l'odore sgradevole dell'assorbente pieno, il fastidio della pelle che sfrega contro l'assorbente, il fatto che lo si possa percepire con un certo abbigliamento, o il fare ginnastica con sto coso che si sposta e che devi risistemare con non chalance prima di macchiare l'intera palestra.
e oltre a ciò io sono contenta che sia arrivato il capoparto, o che arrivi il ciclo in generale, perchè mi dà la consapevolezza che posso procreare, che il mio corpo funziona! Specie dopo aver sofferto di amenorrea per 14 mesi.
casomai io ho sofferto durante l'amenorrea, ogni giorno cercavo le tracce di ciclo e nulla Mad . il fatto di avere mal di testa o gonfiore alla pancia sono sintomi che ben accetto se il contrappeso è essere sana.
dal mio punto di vista è piuttosto la pillola che non ti fa entrare in contatto con il tuo ciclo mestruale, visto che è tutto finto, non la :cup: o il tampax
moonriver
moonriver
Moderatore
Moderatore
Messaggi : 5331
Stars Stars : 6911
Data d'iscrizione : 10.04.11
Età : 40
Località : Torino

Dimenticarsi delle mestruazioni... è un bene? - Pagina 2 Empty Re: Dimenticarsi delle mestruazioni... è un bene?

il Ven Set 05, 2014 1:16 pm
Blaise dovresti presentarti nella sezione di benvenuto! :welc:

________________________________________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] *St. CAMeN*
MoonCup A* LadyCup L* MeLuna Soft S&M* Diva Cup 1* Lunette Cynthia 1* Bella Cup S* JuJu Cup 1* Amy Cup M* *SmartCup S* AmyCup Crystal M*
Contenuto sponsorizzato

Dimenticarsi delle mestruazioni... è un bene? - Pagina 2 Empty Re: Dimenticarsi delle mestruazioni... è un bene?

Torna in alto
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum